Il fantasma di Canterville, riassunto e spiegazione | Video

Di Marta Ferrucci.

Il Fantasma di Canterville è un racconto umoristico di Oscar Wilde, una parodia delle storie di fantasmi. Video riassunto e spiegazione del libro

IL FANTASMA DI CANTERVILLE, OSCAR WILDE

Fonte: Video Interni

IL FANTASMA DI CANTERVILLE, TRAMA

Il fantasma di Canterville è un racconto umoristico scritto da Oscar Wilde nel 1887: altro non è se non una parodia delle classiche storie di fantasmi.

Il racconto narra le vicende della famiglia americana degli Otis, benestante e appartenente alla nuova borghesia, che decide di acquistare un castello in Inghilterra. Il proprietario del castello li avverte dicendo loro che il castello è infestato, ma la famiglia non crede in queste superstizioni  e porta a termine l’affare. Appena arrivati, gli Otis scoprono la presenza di Sir Simon.

Sir Simon è il fantasma di Canterville, un vecchio nobiluomo che viveva in quel castello nel Cinquecento, costretto a vagare all’interno delle sue stanze per tutta l’eternità per aver ucciso la moglie.

La moglie di Sir Simon, Lady Eleanor, è infatti morta a casa sua perché durante un accesso d’ira il nobile l’ha spinta facendola cadere. Il motivo della lite era che lei non era in grado di prendersi cura delle faccende domestiche. Una cosa, a pensarci bene, piuttosto ridicola. Ma non è l’unica: il resto del libro si svolge infatti in una maniera un po’ particolare.

Il tempo passa, e il confronto fra il fantasma e la famiglia vede il fantasma avere la peggio: c’è chi gli lascia l’olio per ungere le sue catene in modo che non faccia confusione, ci sono i due gemelli della famiglia Otis, detti Stars and Stripes, che gli fanno costantemente i dispetti; c’è il figlio maggiore, Washington, fissato con il dover pulire assolutamente con un incredibile pulitore la macchia di sangue della moglie di Sir Simon, che dal Cinquecento resta sul tappeto della casa, viene eliminata e poi tutte le mattine ricompare.

Mossa a pietà nel voler instaurare un rapporto col fantasma, c’è soltanto la figlia di mezzo, Virginia, che ai tempi dell’acquisto è una giovane quindicenne, che vediamo crescere man mano nel racconto. Quando il fantasma di Sir Simon inizia a manifestarsi sempre meno, le vicende della famiglia vanno avanti, e fanno sì che Virginia venga notata dal vicino di casa, Lord Cecil, che si innamora di lei.

Ad un certo punto però la ragazza sparisce. Ha infatti trovato il fantasma di Sir Simon ed ha finalmente instaurato con lui un rapporto sempre più stretto. Quando capisce il dolore dell’uomo, la povera Virginia piange e prega per lui. Questo spezza la maledizione e avvera la predizione per cui Sir Simon sarebbe stato liberato dall’incantesimo il giorno in cui una giovane anima pura avesse pianto per i suoi peccati.

Le lacrime di Virginia liberano quindi Sir Simon. La ragazza viene ritrovata dai familiari che la stavano cercando e li conduce tutti nella stanza dove si trova il cadavere di Sir Simon, che viene poi seppellito regolarmente con una cerimonia.

Wilde conclude il racconto con un ulteriore salto in avanti nel tempo: la giovane Virginia non è più piccola, ma è una vera e propria donna, e torna con suo marito a pregare sulla tomba di Sir Simon.

IL FANTASMA DI CANTERVILLE, COMMENTO

A livello di commento in questa storia ci sono essenzialmente due cose da sapere.

  1. Questa è una parodia della classica storia di fantasmi
  2. Questa parodia serve a Wilde per prendere un po’ in giro la differenza tra gli inglesi e gli americani: due società che in quel momento iniziavano a confrontarsi in maniera sempre più pressante.

Da un lato infatti ci sono gli inglesi, con i loro riti, la cerimonia del tè, il loro attaccamento al passato, dall'altra gli americani, completamente proiettati nel futuro e soprattutto fedeli al progresso e alla scienza.

L’incontro tra le due società sarà possibile soprattutto grazie al romanticismo di Virginia. L’apice, il simbolo, di questo confronto, è proprio il castello di Canterville: se all’inizio infatti è un lugubre castello inglese, alla fine avrà l’aspetto della vera e propria casa di campagna americana.

Guarda anche gli altri video-riassunti: