80 anni dalla scomparsa di Ettore Majorana: saggio breve scientifico-tecnologico

Di Veronica Adriani.

Il 25 marzo 2018 ricorrevano gli 80 anni dalla scomparsa di Ettore Majorana. Ecco come affrontare un possibile saggio breve alla maturità 2018

TERZA PROVA

Scopri le tracce della prima e della seconda prova della Maturità 2018

MATURITÀ 2018 SAGGIO BREVE

Ettore majorana, scomparso misteriosamente il 25 marzo 1938
Ettore majorana, scomparso misteriosamente il 25 marzo 1938 — Fonte: ansa

La maturità 2018 si avvicina, e con essa cresce l'ansia degli studenti che dovranno affrontare la temuta prova di Italiano, ovvero la prima prova. Insieme al tototema sulle possibili tracce legate all'analisi del testo, gli studenti di tutta Italia stanno anche tenendo gli occhi bene aperti sugli avvenimenti che potrebbero influenzare le scelte della Commissione in fatto di saggio breve.

Uno degli spunti emersi in questi giorni riguarda un grande scienziato italiano, scomparso 80 anni fa in circostanze tuttora misteriose: Ettore Majorana. Vedremo nel dettaglio come realizzare un saggio breve su Majorana, ma intanto facciamo un passo indietro.

PRIMA PROVA 2018 SAGGIO BREVE

Per iniziare ad avere le idee chiare su cosa inserire in un saggio breve su Ettore Majorana, ripartiamo però intanto dalle basi e vediamo cos'è e come si struttura un saggio breve in ambito tecnico-scientifico. Per approfondire puoi cliccare sul link, ma intanto ecco un piccolo riassunto: il saggio breve tecnico-scientifico è un particolare saggio breve incentrato su argomenti di scienza e tecnologia. Sono tanti i temi che potresti trovare nella traccia, in particolare gli argomenti di attualità: il modo in cui internet ha cambiato il nostro quotidiano, l'uso di smartphone, tablet ed e-book, le scoperte scientifiche, la relazione fra società e scienza e molto altro.

Se ti stai chiedendo quali siano gli altri ambiti a tua disposizione nella categoria del saggio breve, ecco la risposta:

  • Saggio breve di ambito Artistico-letterario
  • Saggio breve di ambito Storico-politico
  • Saggio breve di ambito Socio-economico

SAGGIO BREVE TECNICO-SCIENTIFICO

Come nel caso delle altre tipologie di saggio breve, anche nel saggio breve di ambito tecnico-scientifico avrai a disposizione un dossier che conterrà tutte le informazioni utili a destreggiarti nell'argomento anche qualora non fossi perfettamente a conoscenza dei fatti.

Grazie al dossier potrai elaborare uno schema di questo tipo:

  • Titolo
  • Introduzione e presentazione dell’argomento
  • Corpo centrale che contenga tesi, antitesi e sintesi
  • Conclusione

Il saggio breve infatti non è un'analisi testuale, e neppure un articolo di giornale. Per affrontare questa tipologia di testo dovrai saper argomentare la tua tesi, metterla a confronto con l'antitesi che vorrebbe smontarla e infine ribadirla con nuovi strumenti. Ecco perché conoscere bene l'argomento di cui si parla è un punto imprescindibile del lavoro.

La prima cosa che dovrai chiederti è quindi: chi era Ettore Majorana? E ancora, chi erano i ragazzi di via Panisperna di cui faceva parte? A quali studi stava lavorando al momento della sua scomparsa e quali sono le ipotesi più accreditate riguardo agli anni successivi alla sua sparizione? Per avere alcune delle risposte a queste domande, puoi partire dal link qui sotto.

LA SCOMPARSA DI MAJORANA

Ettore Majorana non è stato solo un grandissimo scienziato che ha dato un'enorme spinta alla ricerca sui neutrini e - indirettamente - alla meccanica quantistica a cui in quegli anni stava lavorando anche Enrico Fermi, ma anche l'oggetto di un importante libro di Leonardo Sciascia.

La scomparsa di Majorana di Leonardo Sciascia è infatti uno dei libri più famosi dello scrittore siciliano. Sciascia tenta di ricostruire la vita - e soprattutto gli ultimi anni - del grande fisico, per capire cosa abbia portato prima al suo quasi totale isolamente e poi alla sua improvvisa e inaspettata scomparsa. Una delle ipotesi più accreditate - ma non sufficientemente dimostrate - è che negli anni successivi al suo viaggio a Lipsia del '33 Majorana abbia lavorato a studi sull'energia nucleare, arrivando a intuire la potenza catastrofica della bomba atomica e a decidere di non prendere parte alla sua costruzione e utilizzo.

SAGGIO BREVE: CONOSCENZE PERSONALI

Per sviluppare, sostenere e dimostrare la tua tesi, dovrai naturalmente attingere ad alcune conoscenze personali oltre che ai materiali che ti verranno proposti nel dossier che ti sarà consegnato a inizio prova.

Quali sono dunque le cose che dovresti sapere e tenere a mente in un possibile saggio breve su Ettore Majorana? Vediamone qualcuna.

  • Il fascismo: significato, cronologia, protagonisti. Una delle cose che non puoi ignorare è che Ettore Majorana è vissuto durante l'era fascista: quando ne fu denunciata la scomparsa a prendersi carico dell'avvio delle ricerche fu proprio Benito Mussolini. Il contesto storico prebellico nel quale visse spiega molto del rapporto fra scienziato e potere di quegli anni, anche in termini di libertà di ricerca.
  • Le forme di energia. Molti degli studi dell'epoca erano volti a trovare nuove forme di energia oltre a quelle fino ad allora note. Sapere quali fossero i limiti di quelle tipologie di energia può essere utile per capire quali grandi sviluppi siano stati cercati e ottenuti con gli studi dei ragazzi di via Panisperna.
  • Gli studi sui neutrini e l'universo. Gli studi sui neutrini portati avanti dal gruppo di fisici di via Panisperna sono stati fondamentali anche nella moderna astrofisica per immaginare un'origine dell'universo diversa da quella che si era ipotizzata fino a quel momento. Diverse ipotesi sono state sintetizzate nella teoria del fisico britannico Stephen Hawking, recentemente scomparso.
  • Il fascismo: significato, cronologia, protagonisti. Una delle cose che non puoi ignorare è che Ettore Majorana è vissuto durante l'era fascista: quando ne fu denunciata la scomparsa a prendersi carico dell'avvio delle ricerche fu proprio Benito Mussolini. Il contesto storico prebellico nel quale visse spiega molto del rapporto fra scienziato e potere di quegli anni, anche in termini di libertà di ricerca.
  • Le forme di energia. Molti degli studi dell'epoca erano volti a trovare nuove forme di energia oltre a quelle fino ad allora note. Sapere quali fossero i limiti di quelle tipologie di energia può essere utile per capire quali grandi sviluppi siano stati cercati e ottenuti con gli studi dei ragazzi di via Panisperna.

SAGGIO BREVE SU ETTORE MAJORANA

Nel creare il tuo saggio, ricorda sempre che nel processo di scrittura dovrai seguire questi passi:

  1. l'affermazione di una tesi
  2. la sua scomposizione e la valutazione dell'antitesi
  3. la riaffermazione della tesi iniziale

Poniamo il caso che tu voglia quindi dimostrare che la scomparsa di Majorana sia collegata agli studi sull'energia nucleare e la bomba atomica. Potresti procedere così:

  1. Contestualizzazione degli studi sull'energia fino a quel momento
  2. Il gruppo dei ragazzi di via Panisperna: chi erano e di cosa si occupavano
  3. Il contesto storico: il fascismo italiano e il nazismo tedesco
  4. La riservatezza e la genialità di Majorana contrapposte allo sfruttamento del sapere scientifico per scopi bellici
  5. Il viaggio di Majorana a Lipsia e l'incontro con la Germania nazista
  6. Le tesi di Sciascia sulla scomparsa del fisico
  7. La bomba atomica: messa a punto pochi anni dopo negli Stati Uniti grazie agli studi di fermi e, in parte, di Einstein