Esperimenti con l'acqua: l'evaporazione

Di Redazione Studenti.

Come e perché avviene l'evaporazione dell'acqua? Ecco come spiegarlo ai bambini attraverso questi cinque semplici esperimenti con l'acqua da fare a casa

Introduzione

Evaporazione: 5 esperimenti con l'acqua
Evaporazione: 5 esperimenti con l'acqua — Fonte: getty-images

L'evaporazione è un fenomeno fisico attraverso cui l'acqua passa dallo stato liquido allo stato aeriforme.

Il processo avviene sopra la temperatura di ebollizione che coinvolge l'intero volume del liquido.

In natura sono moltissimi gli esempi da poter fare; se in estate piove con il gran caldo il fenomeno è facilmente dimostrabile.

In riferimento a ciò, ecco dunque una guida con cinque semplici esperimenti con l'acqua, utili da dimostrare ai bambini e per fargli apprendere il fenomeno dell'evaporazione, coinvolgendoli nel contempo in una sorta di gioco.

Occorrente

  • Ferro da stiro a vapore
  • Sole
  • Calore
  • Pentola
  • Coperchio
  • Sale
  • Acqua
  • Cartoncino nero
  • Vassoio
  • Bicchieri
  • Ciotole

Esperimento con i bicchieri coperti e scoperti

Prendete per il primo esperimento due bicchieri uguali di acqua e riempiteli entrambi fino a raggiungere lo stesso livello. Segnate ora il livello con un pennarello e coprite uno dei due bicchieri con un piattino.

Il giorno dopo noterete come il livello dell'acqua del bicchiere scoperto si sia abbassato mentre il livello nel bicchiere coperto sarà rimasto immutato.

Questo perché l'acqua è evaporata solo in uno dei due bicchieri, trasformandosi in minuscole goccioline di vapore acqueo per effetto del calore o del vento.

Esperimento con il coperchio e il calore

Per fare un secondo esperimento mettete a bollire dell'acqua in un pentolino. Quando l'acqua bolle mettete un coperchio sulla nuvola di vapore che si è sprigionata.

Quando lo toglierete noterete che sulla superficie del coperchio vi sono tante goccioline di acqua che sono quelle evaporate per effetto dell'ebollizione.

Tale vapore (creatasi con l'evaporazione durante l'ebollizione) è, infatti, ritornato allo stato liquido per effetto del contatto con una superficie fredda (il coperchio) e ha formato le goccioline. Questo fenomeno prende il nome di condensazione.

La stessa cosa avviene anche nel caso della pioggia. Se il vapore contenuto nelle nuvole incontra aria fredda si trasforma nuovamente in liquido e da qui il fenomeno della pioggia, se invece il vapore incontra aria calda le nuvole si dissolvono.

Esperimento con il ferro da stiro a vapore

Questi brevi e semplici esperimenti sono l'ideale per passare un pomeriggio assieme ai bambini, facendoli divertire ma allo stesso tempo insegnandoli anche un po' di scienza.

Per il terzo esperimento prendete un ferro da stiro a vapore: una volta raggiunta la giusta temperatura e premendo l'erogatore situato sulla maniglia, quella che era acqua si trasforma in uno stato aeriforme, proprio a dimostrazione di quanto sin qui spiegato.

Esperimento con il sole e l’ombra

Dopo aver riempito due ciotole identiche con dell'acqua, portatele all'esterno e individuate un punto in cui la luce diretta del sole e l'ombra siano allineate l'una accanto all'altra.

Mettete una ciotola d'acqua alla luce diretta del sole e l'altra accanto all'ombra. Osservate entrambe le ciotole e usate carta e matita per illustrare i livelli di acqua corrente in ogni ciotola.

Ritornate all'esperimento ogni ora per il resto della giornata, continuando a fare osservazioni e illustrazioni dei livelli dell'acqua.

Vedrete che l'acqua nella ciotola posta alla luce diretta del sole evapora molto più rapidamente rispetto all'acqua ombreggiata a causa dei livelli più alti di calore che aumentano l'attività molecolare nell'acqua, accelerando così l'evaporazione.

Esperimento con l’acqua salata

Per questo e ultimo esperimento aggiungete una quantità decente di sale ad un grande bicchiere d'acqua. Quindi, versate l'acqua salata su un foglio di carta da costruzione nero posto all'interno di una teglia. Se è necessario, appesantite la carta con pietre o pesi di carta impermeabili.

Posizionate il vassoio all'esterno in un raggio di luce solare diretta. In poche ore, tornate al vassoio per scoprire il risultato dell'esperimento.

Vedrete che l'acqua è sparita e che il sale rimane sulla carta nera. L'acqua è scomparsa a causa del processo di evaporazione, ma il sale è rimasto perché richiederebbe molta più energia di quella fornita dalla luce solare per evaporare completamente.

Altri esperimenti scientifici