Esame terza media 2021: in cosa consiste l'elaborato dell'orale

Di Maria Carola Pisano.

Esame terza media 2021: in cosa consiste l'elaborato? Ecco di cosa si tratta, chi assegna l'argomento e quando deve essere consegnato

ESAME TERZA MEDIA 2021

È pronta l'ordinanza che regola lo svolgimento dell'esame di terza media di quest'anno. Così come per la maturità 2021, i cambiamenti all'orizzonte sono pochi. Quest'anno gli studenti della terza media affronteranno un unico colloquio orale che prende avvio con la presentazione di un elaborato su una tematica assegnata dagli stessi docenti. 

ESAME TERZA MEDIA 2021, IN COSA CONSISTE L'ELABORATO

Come si legge nell'ordinanza, l'elaborato "potrà essere scritto, in forma multimediale, potrà essere una produzione artistica o tecnico-pratica e coinvolgere una o più discipline". L'argomento verrà assegnato dai docenti agli studenti entro il 7 maggio, e gli studenti dovranno inviarlo ai prof entro il 7 giugno. Per quanto riguarda voto e ammissione, ecco cosa stabilisce l'ordinanza: "la votazione finale resta in decimi. Si potrà ottenere la lode. L’ammissione all’Esame sarà deliberata dal Consiglio di classe. La partecipazione alle prove nazionali Invalsi, che comunque si terranno, non sarà requisito di accesso. Quanto al requisito della frequenza, previsto per i tre quarti dell’orario individuale, saranno, come previsto dalla normativa, i collegi docenti a introdurre le eventuali deroghe, tenuto conto delle specifiche situazioni anche dovute all’emergenza pandemica."

Fonte: istock

Leggi anche: