Esame terza media: che succede con il nuovo Governo

Di Maria Carola Pisano.

Esame terza media 2021: il nuovo Ministro dovrà prendere delle decisioni in merito. Si proporrà il format dell'anno scorso o quello tradizionale?

ESAME TERZA MEDIA 2021

Esame terza media 2021: cosa succede con il nuovo Governo
Esame terza media 2021: cosa succede con il nuovo Governo — Fonte: istock

Sono molte le domande a cui dovrà rispondere il Ministro dell'Istruzione che verrà: quelle che riguardano lo svolgimento della maturità, quelle sulla possibilità di prolungare il calendario scolastico e quelle sull'esame di terza media 2021. Come lo affronteranno quest'anno gli studenti? 

ESAME TERZA MEDIA: COME FUNZIONA

Il format tradizionale dell'esame di terza media prevede lo svolgimento di diversi compiti scritti (italiano, matematica e lingue) e un colloquio orale con la presentazione della tesina multidisciplinare. Le anticipazioni sull'esame di quest'anno rivelano che invece si potrebbe ripetere il format dell'anno scorso: valutazione del consiglio di classe e discussione della tesina da casa. 

Il nuovo Governo dovrà quindi accelerare su questi temi per evitare di ripetere le tempistiche dello scorso anno quando, a inizio maggio, gli studenti della maturità e dell'esame di terza media, non sapevano ancora le modalità di svolgimento degli stessi esami. 

Di seguito tutte le fasi dell'esame di terza media tradizionale: