Esame terza media 2018: nuova prova di inglese e lingue straniere

Di Maria Carola Pisano.

Esame terza media 2018 lingue straniere: cambia anche la prova di inglese e della seconda lingua. Scopri tutte le novità dal Miur per gli esami 2018 di terza media

ESAME TERZA MEDIA 2018 LINGUE STRANIERE

Per gli alunni dell'ultima classe della scuola secondaria di primo grado ci sono molte novità: l'esame terza media è infatti completamente cambiato a partire da quest'anno scolastico. A giugno gli studenti dovranno affrontare una nuova prova di italiano, di matematica e anche di lingue straniere (sia inglese che la seconda lingua). Cosa dice il nuovo decreto Miur riguardo a quelle di lingue straniere? La prima informazione importante è che non ci saranno più due prove (una per l'inglese e l'altra per la seconda lingua) ma la prova sarà unica, divisa in due sezioni diverse.

Esame terza media 2018: nuova prova di lingue straniere
Esame terza media 2018: nuova prova di lingue straniere — Fonte: istock

ESAME TERZA MEDIA 2018

La prova di lingue straniere per l'esame terza media 2018 andrà a verificare se gli studenti dell'ultimo anno delle medie hanno le competenze di comprensione e produzione scritta pari al livello A2 del quadro comune europeo di riferimento per quanto riguarda la lingua inglese e A1 per la seconda lingua. Ecco le descrizioni per i livelli richiesti:

  • A2: lo studente è in grado di comprendere frasi isolate ed espressioni di uso frequente (informazioni basilari sulle persone, sulla famiglia, acquisti, geografia locale e lavoro). Riesce a comunicare con uno scambio semplice e diretto di argomenti familiari. Riesce a descrivere semplici aspetti del vissuto e del proprio ambiente e ad esprimere bisogni immediati.
  • A1: lo studente comprende espressioni familiari di uso quotidiani e formule comuni per soddisfare bisogni. Si sa presentare ed è in grado di porre domande basilari su persone e cose. Interagisce in modo semplice e comprende l'interlocutore quando questo parla lentamente.

Le tipologie del nuovo esame di terza media 2018 per le lingue straniere sono diverse, di seguito le nuove tracce previste dalla Riforma. La commissione d'esame è tenuta a predisporre almeno tre tracce che siano coerenti con il profilo degli studenti e del Quadro Comune europeo di riferimento. Le nuove tracce per inglese e lingua straniera dell'esame di terza media previste sono:

  • questionario di comprensione del testo - a risposta chiusa o aperta;
  • completamento di un testo in cui verranno ommesse singole parole o gruppi di parole;
  • riordino e riscrittura o trasformazione di un testo;
  • elaborazione di un dialogo che vada a indicare situazione, personaggi e sviluppo degli argomenti;
  • elaborazione di una lettera o email personale riguardante la propria vita privata e familiare;
  • sintesi di un testo che evidenzi tutti gli elementi principali.

La durata dell'esame di terza media inglese e della seconda lingua straniera non deve superare le quattro ore e lo stesso giorno, prima della prova, deve essere sorteggiata la traccia per i candidati dell'ultimo anno delle scuole medie.

Leggi tutte le news sulle nuove tracce per l'esame terza media 2018, le novità sulla commissione esaminatrice e quelle che riguardano le prove Invalsi della terza media: