Esame terza media 2018: dal Miur gli indizi della prova di italiano

Di Maria Carola Pisano.

Esame terza media 2018: ecco gli indizi sulla prova di italiano degli esami di terza media che ci dicono cosa aspettarci dalle tracce

ESAME TERZA MEDIA 2018 MIUR

Esame terza media 2018: gli indizi sulle tracce della prova di italiano
Esame terza media 2018: gli indizi sulle tracce della prova di italiano — Fonte: istock

L'esame di terza media 2018 sarà molto diverso da come lo ricordavamo: una delle tante novità riguarda infatti la prova di italiano: le vecchie tracce dei temi d'italiano verranno rimpiazzate da nuove tipologie di testo.

  • Testo argomentativo;
  • Testo narrativo o descrittivo;
  • Comprensione e sintesi di un testo letterario, divulgativo, scientifico.

Per ognuna di queste tipologie, la commissione è chiamata a ideare le tracce alle quali i candidati si dovranno attenere. C'è un modo per scoprire in anticipo qualcosa di più sulle tracce dei temi della prova di italiano dell'esame di terza media? Per fortuna sì. Vediamo insieme gli indizi che arrivano direttamente dal Miur.

ESAME DI TERZA MEDIA 2018: POSSIBILI TRACCE DI ITALIANO

Alcuni indizi che ci svelano qualcosa sulle probabili tracce dei temi della prova di italiano dell'esame di terza media, vengono direttamente dal linguista e filologo Luca Serianni, che guida la task force del Ministero dell'Istruzione incaricata di rivedere l'esame di terza media. Serianni, in un'intervista con La Repubblica, anticipa gli esempi delle tracce di italiano che il Miur manderà ai professori di terza media per guidarli nella disposizione dei temi dell'esame di italiano. Ecco gli esempi svelati dal linguista:

  • un testo narrativo che parta da un brano di Lodoli sul traffico;
  • un testo argomentativo che parte dal dialogo di due persone che hanno opinioni diverse su un determinato tema;
  • un testo che metta in luce le capacità di comprensione e sintesi di un testo a carattere scientifico, tratto da un articolo sui draghi di Focus Junior.

Serianni conclude dicendo che si assicura libertà di scelta alla commissione d'esame di terza media e che si dovrà puntare a verificare sì la creatività degli studenti ma allo stesso tempo a saggiare le capacità degli alunni. 

Leggi tutte le news sulle nuove tracce per l'esame terza media 2018, le novità sulla commissione esaminatrice e quelle che riguardano le prove Invalsi della terza media: