Orale Maturità 2016: 5 cose da evitare per non essere bocciato all’esame

Di Valeria Roscioni.

Esame di Maturità: le 5 cose che mandano fuori di testa i commissari esterni e interni. Se le conosci le eviti (e sopravvivi al colloquio)

SPECIALE MATURITA' 2018

|Date maturità 2018| Tesine | Gruppo Fb maturità 2018 |

ORALE MATURITA’: 5 COSE CHE FANNO ARRABBIARE LA COMMISSIONE. Le prove scritte della Maturità 2016 sono ormai poco più che un ricordo (se non fosse per quella fastidiosissima questione del voto), ma il colloquio orale è decisamente un caso ancora aperto. Stanchi? Accaldati? Stressati? Beh, sappiate che molto probabilmente anche la commissione lo è e, proprio per questo, probabilmente qualche professore sarà meno disposto del solito a chiudere un occhio (se non addirittura tutti e due). Il risultato è che ci sono solo due alternative: mandare i commissari in un centro benessere prima dell’orale, oppure stare bene attenti ad evitare i comportamenti e gli strafalcioni che gli fanno perdere la pazienza.

Da non perdere: Orale maturità: come sfruttare gli scritti a tuo favore

COLLOQUIO ORALE: OCCHIO AI COMMISSARI ESTERNI. Dunque, dato che non c’è tempo per la spa, se vuoi che all’orale con i commissari esterni ed interni fili tutto liscio, devi fare parecchia attenzione. Ricordati che ne vale la pena anche perché se loro perdono le staffe tu perdi la testa (o quantomeno la possibilità di uscire con un buon voto!). La buona notizia, in compenso, è che le cose che fanno sì che i prof non siano ben disposti nei tuoi confronti sono solo ed esclusivamente cinque e, quindi, tenerle a mente durante tutto il colloquio non sarà poi così difficile.

Vuoi restare sempre aggiornato su tutte le novità riguardo la maturità? Iscriviti al gruppo Maturità 2016 su Facebook!