Esame terza media francese: tutto sulla prova 2018

Di Francesca Ferrandi.

Prova di francese dell'esame di terza media 2018: come superarla? Ecco una guida sui vari tipi di traccia con alcuni consigli per lo svolgimento

ESAME TERZA MEDIA FRANCESE: LE PROVE

Si fa sempre più vicino l'appuntamento con l’esame di terza media 2018, che da quest'anno per la prima volta vede i le date dei test Invalsi scorporate da quelle delle altre prove. Scende quindi il numero delle prove da sostenere durante l'esame finale: il tema di italiano, la verifica di matematica, la prova in lingua inglese e la prova nella seconda lingua prevista dal piano dell’offerta formativa.
In gran parte delle scuole italiane gli studenti si ritrovano, all'esame di terza media, di fronte a una prova scritta in lingua francese, ma può trattarsi anche di uno scritto di tedesco o di spagnolo, a seconda della scelta intrapresa nel primo anno di scuola secondaria di primo grado. A partire dall'anno scolastico 2017/2018 le cose sono invece destinate a cambiare con le innovazioni apportate dalla legge sulla Buona Scuola.

ESAME DI FRANCESE TERZA MEDIA 2018

Come si articola la prova di francese nell’esame di terza media? Le ultime istruzioni ministeriali danno due informazioni:

  • La prova di lingue straniere sarà unica, anche quando le lingue sono due. Non si avrà più dunque una prova in inglese e una in francese, ma una sola prova separata in due sezioni
  • L'esame dovrà accertare la conoscenza della lingua secondo il Quadro comune europeo di riferimento delle lingue: i livelli da raggiungere sono l'A2 per l'inglese e l'A1 per la seconda lingua

Fino ad oggi gli studenti si sono trovati a confrontarsi con due tipologie di scritto:

Cerchiamo quindi di capire come comportarsi di fronte a queste due tipologie di prove scritte in modo da fare una bella figura e non compromettere l’intero esame!

ESAME TERZA MEDIA: FRANCESE, LA LETTERA

Esame terza media: prova di francese
Esame terza media: prova di francese — Fonte: istock

La prima tipologia di prova scritta in francese che potresti trovarti davanti durante l'esame è quindi quella della lettera a un amico. Come non farsi cogliere impreparati? Il primo consiglio che possiamo darti è quello di prepararti su una lettera in francese già svolta e scritta in maniera corretta, senza errori grammaticali e ortografici. Analizzala bene nella struttura e nel contenuto e tienila bene a mente: ti sarà utile per strutturare la tua. Dopodiché, in base al tema portante della lettera in francese che dovrai scrivere, cerca di creare un discorso coerente e ricco di situazioni da raccontare, non importa se siano reali o fittizie.
Tenta di usare un lessico vario e abbondante, aiutandoti con il dizionario che sicuramente avrai a disposizione, e stai attento alla grammatica, che dovrai ripassare nei giorni che precedono l’esame di terza media.

ESAME TERZA MEDIA: COMPRENSIONE DEL TESTO FRANCESE

Per quanto riguarda la comprensione del testo in francese, c’è un modo molto semplice di prepararsi all'esame: rileggere tutti i brani studiati durante l'anno scolastico. Capita di frequente, infatti, che i professori ripropongano allo scritto di francese uno dei testi analizzati in classe.
Cerca quindi di prepararti al meglio su ognuno di essi, traducendo le parole di cui non conosci il significato e rispondendo al questionario che troverai sul tuo libro. Mentre rispondi alle domande, cerca sempre di capire di quale porzione del testo si sta parlando: la riposta è, nella maggior parte dei casi, contenuta proprio nelle righe del brano che stai analizzando.

ESAME TERZA MEDIA, ORALE DI FRANCESE

Oltre che nello scritto, è facile che anche all’orale dell’esame di terza media ti troverai a doverti confrontare con la lingua francese. Per prepararti al meglio, ciò che ti consigliamo di fare è innanzitutto ti trovare un valido collegamento per la tua tesina di terza media. Dopodiché assicurati di conoscere davvero bene l'argomento che porterai davanti ai tuoi professori, in modo da essere pronto per ogni eventuale domanda. Esercitati a casa a voce alta, magari facendoti aiutare per la pronuncia da qualcuno che conosce bene la lingua (a mali estremi, c'è sempre google translate!).
Ora sei veramente pronto a dare il meglio di te nella prova di francese dell'esame di terza media 2018!