Errori di italiano: quelli più comuni

Di Redazione Studenti.

Quali sono gli errori di italiano più comuni? Ecco i 26 errori più frequenti e da evitare: apostrofi, accenti e doppie non saranno più un problema

ERRORI DI ITALIANO: I PIÙ COMUNI

Qual è o qual'è? Perchè o perché? Da, dà o da'? Se hai avuto anche tu dubbi di questo tipo, non sentirti solo. Questi ed altri solo gli errori più frequenti di ortografia su cui studenti e non si imbattono praticamente ogni giorno. E se in qualche caso gli errori sono facilmente evitabili, in altri il dubbio è legittimo. O, come capita qualche volta, sono ammesse più forme diverse tra loro.

Come sappiamo bene, e soprattutto sanno bene le persone che lo imparano in età adulta, l'italiano è infatti tra le lingue più difficili da studiare. È bellissima e armonica per chi la ascolta ma, allo stesso tempo, è piena di regole grammaticali da rispettare e non dimenticare. È normale quindi che, durante un tema o un compito in classe, vengano dei dubbi rispetto alla grafia corretta di alcune parole o all'uso dei verbi: ecco quali sono i 26 errori più comuni da evitare assolutamente (pena una bruttissima figura).  

Alcune regole sono sconosciute anche per chi con l'italiano ci lavora, come giornalisti e media. Ecco una lista degli errori più frequenti da non commettere mai, una piccola guida per non fare quegli sbagli che potrebbero metterci in cattiva luce con chiunque si trovi a leggere un nostro testo!

Può interessarti anche: