Elaborato maturità 2021: le tre caratteristiche di un percorso perfetto

Di Redazione Studenti.

Quali sono le caratteristiche del perfetto elaborato per la maturità 2021? Vediamo le tre più importanti da tenere a mente nel percorso

ELABORATO MATURITÀ 2021

Elaborato maturità 2021: le caratteristiche che deve avere
Elaborato maturità 2021: le caratteristiche che deve avere — Fonte: getty-images

L'elaborato della maturità 2021 è ancora per molti qualcosa di oscuro. Non solo perché rispetto agli scorsi anni è qualcosa di più corposo rispetto alla classica tesina scelta dagli studenti - già abolita dal ministro Bussetti e mai formalmente reintrodotta - ma anche perché l'argomento principale sarà scelto dai docenti. Il tema principale viene infatti fornito dal consiglio di classe entro il 30 aprile e l'elaborato deve essere riconsegnato entro il 31 maggio alla commissione.

CARATTERISTICHE ELABORATO MATURITÀ 2021

Sull'elaborato sappiamo già che deve essere multidisciplinare e che ogni studente sarà seguito da un docente di riferimento, che verrà scelto dal consiglio di classe. Lìargomento sarà scelto sulla base del programma svolto in classe nel corso dell'anno, e in particolar modo sulla base del documento del 15 maggio, e potrà anche prevedere un riferimento alle esperienze di PCTO (a tale proposito, ecco la nostra guida alla perfetta relazione sul PCTO, ex alternanza scuola lavoro). 

Naturalmente, è importante tenere a mente che la materia centrale sarà quella di indirizzo: bene dunque creare un documento multidisciplinare se si è al liceo classico, ad esmepio, ma il fulcro dell'elaborato sarà sempre e comunque il latino o il greco, cui si dovranno accostare collegamenti coerenti.

Ascolta su Spreaker.

ELABORATO MATURITÀ: CONSIGLI

Come rendere accattivante il tuo elaborato? Ci sono tre cose che dovrai tenere a mente, soprattutto se deciderai di utilizzare una presentazione multimediale, ad esempio in Power Point.

Scegli le giuste illustrazioni
Accompagna il testo con delle illustrazioni che mantengano viva l'attenzione del pubblico. Attenzione però: non fare neppure l'opposto, rendendo la presentazione troppo piena di immagini e dunque esagerata e caotica.

  • Facilita la comprensione
    Per fare sì che basti un rapido colpo d’occhio alla pagina che stai illustrando per seguire il tuo discorso, devi strutturare ogni slide in modo che sia facile distinguere i vari elementi che la compongono. Questa indicazione è molto utile soprattutto per la prima pagina, quella in cui, solitamente, si inserisce una mappa concettuale con l’intero percorso.
    Non dimenticare di evidenziare in grassetto le parole importanti, in corsivo le parole straniere e via discorrendo. 
  • Usa i colori
    Probabilmente in molti ti hanno già raccomandato di essere molto sobrio (consiglio giustissimo!) ma ricorda che questo non significa bandire i colori. Assegnare ad ogni materia un colore (magari solo per i titoli) può essere quindi un’ottima idea. 

Ecco qualche link che può tornarti utile: