Eclissi solare: cos'è, come funziona, come vederla

Di Redazione Studenti.

Eclissi solare: cos'è, come funziona, come vederla. Come si forma l'eclissi di sole, in cosa consiste e come vederla senza farsi male

ECLISSI SOLARE

Il 25 ottobre in Italia è visibile un'eclissi parziale di sole
Il 25 ottobre in Italia è visibile un'eclissi parziale di sole — Fonte: getty-images

L'eclissi di sole è il fenomeno per cui la Luna si frappone momentaneamente tra il Sole e la Terra, oscurando il primo del tutto o parzialmente. Si parla per questo di eclissi solare totale o eclissi solare parziale.

Il 25 ottobre il Sole verrà momentaneamente oscurato dalla Luna, dando così vita a un'eclissi solare parziale, visibile dalla Terra per circa un'ora.

ECLISSI SOLARE 25 OTTOBRE 2022: A CHE ORA

A partire dalle 11:30 dovrebbe essere possibile iniziare a vedere il processo di eclissi anche in Italia. Il fenomeno andrà avanti nel tempo, raggiungendo il picco massimo attorno alle 12:20, e oscurando quindi così circa il 25% della superficie solare visibile.

COME VEDERE L'ECLISSI DI SOLE

Per vedere al meglio l'eclissi di sole, l'ideale è utilizzare dei filtri da saldatore o dei filtri solari. Assolutamente non raccomandato è l'utilizzo di occhiali da sole, pellicole annerite o radiografie: il rischio è quello di compromettere seriamente la vista.

ECLISSI DI SOLE: LE PROSSIME E QUELLE PASSATE

Le prossime eclissi di sole visibili dall'Italia saranno il:

  • 29 marzo 2025
  • 12 agosto 2026

Il 15 febbraio del 1961 avvenne l'eclissi di sole totale più importante del XX secolo: il cielo attorno a mezzogiorno si annerì improvvisamente e tutto divenne buio come se fosse notte fonda. Fu un evento eclatante, ripetuto soltanto nel 1999, quando un'altra eclissi di sole quasi totale (in Italia si arrivò al 98% della copertura del disco solare) fu visibile dal nostro paese.

Leggi anche:

ASCOLTA IL PODCAST SUI PIANETI DEL SISTEMA SOLARE

Ascolta su Spreaker.