Due di due - Riassunto | Video

Di Marta Ferrucci.

Riassunto e recensione di "Due di Due", il libro di Andrea De Carlo

RIASSUNTO DUE DI DUE

Il romanzo racconta l'amicizia che lega due adolescenti che, nel corso del libro, diventeranno adulti: Mario e Guido. L'opera è suddivisa in due parti che corrispondo alle diverse fasi del loro rapporto: gli anni dell'adolescenza dei protagonisti e la fase dell'età adulta.

DUE DI DUE PERSONAGGI

Questo romanzo  segue dal punto di vista di Mario che anche il narratore della storia la crescita e l'amicizia di due amici Mario e Guido, suo compagno di classe che conosce in un liceo di Milano durante l'ultimo anno del primo biennio del liceo classico.

La storia ci racconta, nella parte che riguarda il liceo, di come questi due ragazzi essenzialmente diversi trovano finalmente un punto d'incontro e un modo per iniziare piano piano a conoscersi. Nel momento in cui le varie cose della vita li avvicinano: quali sono queste cose? Ovviamente, dato che ci troviamo all'interno del momento delle contestazioni studentesche in Italia, le ragazze e la politica.

DUE DI DUE SCHEDA LIBRO

Mario è molto diverso da Guido: Mario infatti è più timido e più insicuro appartiene alla società borghese ma cercate di distaccarsene; Guido invece è sicuro di sé ha degli ideali politici molto evidenti. Mario lo rispetta, lo stima per questo ma d'altro canto si sente anche sempre un po’ inferiore rispetto a lui. Le loro strade si separano quasi subito perché mentre Guido decide di lasciare la scuola e di intraprendere una relazione con una ragazza, Nina; Mario invece continua ad andare a scuola e si fidanza con la sua compagna Roberta.

DUE DI DUE RECENSIONE

I due però sono destinati a rincontrarsi perché mentre da una parte Mario capisce di essere in crisi con il rapporto con la fidanzata, dall'altra Guido che nel frattempo, si è finto pazzo per evitare di essere chiamato alla leva militare, lascia la sua ragazza dell'epoca Nina. I due quindi partono insieme per la Grecia: questo viaggio in Grecia è molto importante perché farà sì che Mario si renda conto di quanto l'influenza che Guido ha sulle donne e la sua ansia di conquista, sia molto più importante dell'amicizia che ha per lui al punto tale che Guido finirà per soffiargli la ragazza di cui Mario si invaghisce sull'isola.

Al ritorno dalla vacanza Guido prende una strada diversa e Mario si ritrova senza al suo amico e anche senza la sua fidanzata Roberta con cui si lascia. Mario decide quindi di iscriversi all'università ed ecco che si apre un altro capitolo perché lui fa amicizia un altro ragazzo, Aurelio, con cui decide di partire per un lungo viaggio che però si fermerà molto prima, perché i due avranno problemi sia a livello di litigi a livello di salute, a livello di soldi, insomma la vacanza diventerà una vera e propria tragedia e non raggiungeranno mai il punto fondamentale di arrivo.

Così facendo i due ragazzi si separano di nuovo e arriviamo alla prima cesura del libro: nel momento in cui il secondo marito della mamma di Mario muore lasciando  al figliastro una cospicua dose di denaro con l'indicazione di farne qualcosa di buono. Mario decide allora di lasciare la città si trasferisce in Umbria, vicino Gubbio, dove trova una cascina completamente distrutta e decide di estraniarsi completamente cercando di rimetterle a posto. Dapprima con l'aiuto di alcuni operai e poi da solo.

DUE DI DUE ANDREA DE CARLO

L'ansia di Mario di fare tutto da solo si trasforma piano piano in un vero e proprio isolamento, decide di allevare negli animali e per questo deve recarsi a Perugia per poter comprare alcuni libri. L'impatto con la società della civiltà che ormai aveva quasi dimenticato è piuttosto duro ma entra nel romanzo un'altra figura importante ed è la figura di Martina, una ragazza che Mario conosce in libreria e che poi tornerà a cercare perché si è innamorato perdutamente di lei. I due la pensano esattamente allo stesso modo circa il sogno di costruire un pezzo di mondo che funzioni esattamente a modo loro e quindi finiscono per andare a vivere insieme nella cascina che piano piano si sistema sempre di più e prende il volto di una vera e propria casa.

Dopo un anno Martina rimane incinta. Guido si fa di nuovo sentire e, con un telegramma, annuncia il proprio arrivo. Fa l'ingresso all'interno della nuova dimensione di Mario che finalmente è sicuro di poterlo accogliere senza che gli venga sottratto niente e soprattutto senza che gli venga sottratta Martina.

A questo punto due amici sono in due fasi della vita molto diverse perché, mentre Guido è in una fase ancora travagliata ed è ancora incerto rispetto al proprio futuro ha voglia di scappare, Mario, piano piano, sta mettendo le proprie radici e per questo chiede all'amico di rimanere nella casa accanto alla sua che gli verrebbe costruita appositamente. Guido però rinuncia decide di partire per l'Australia nel frattempo si avvicina il momento del parto e Martina ha bisogno di avere vicino i propri affetti.

Nonostante la mamma di Mario si trasferisca per cercare di aiutarli, Mario per finire di aiutare Martina e riesce a ricontattare sua sorella Chiara. L'arrivo di Chiara segna anche il parto di Martina e la nascita dei due gemelli che verranno poi chiamati proprio Chiara e Guido: Chiara decide di rimanere con la sorella e con il suo compagno e questo fa sì che alla fattoria o comunque alla cascina arrivi anche Werner, un tedesco, che si innamora di Chiara e decide di vivere con lei.

Questo stato di pace e verrà però piano piano turbato dalla corrispondenza di Guido, che rimane sempre in contatto con Mario al quale racconta la sua vita in Australia. Lui ha un rapporto molto travagliato con una ragazza e dopo nelle varie lettere si capisce che i due si stanno logorando a vicenda ma soprattutto si capisce che fanno una vita sregolata dove non manca di certo l'abuso di droghe e di alcol.

D’improvviso però proprio nel momento in cui la preoccupazione sta iniziando a salire e questa coppia piomba proprio a casa di Mario e di Martina. I due sono palesemente a disagio anche l'uno con l'altra ma questo improvviso ritorno in Italia fasti che Guidò lasci Mario il proprio manoscritto. Questa sarà la cosa che cambierà che porterà al futuro cambiamento.  

Infatti sarà proprio il libro a portare Guido su una strada diversa da quella su cui è. Ritornerà da solo in Italia e tutti cercheranno di aiutarlo a portare a termine il suo manoscritto. In prima fila ci sarà proprio Chiara che si innamorerà di lui a discapito del compagno che fino a quel momento le era stato accanto e che invece decide di abbandonare la cascina. La situazione però difficile perché l'impatto che porta Guido compra a confrontarsi con le regole della società, è piuttosto complesso ed è mediato da Mario che finalmente riesce, non senza sforzi, a fare in modo che il libro dell'amico intitolato Canemacchina venga pubblicato dalla casa editrice.

Inizia così tour de force di Guido tra interviste e tutta la macchina di promozione del libro, ma questo non gli fa per niente bene perché fa sì che lui si renda conto che il libro viene percepito in maniera completamente diversa dal pubblico e questo lo manda in crisi e rifiuta l’offerta di Mario di stare con Chiara nella seconda cascina costruita accanto a quella dell'amico.

Infatti Guido e Chiara decideranno di partire si trasferiranno in Liguria per un momento così la vita di Mario tornerà ad avere un po’ di serenità, che però verrà di nuovo interrotta al momento in cui Chiara e Guido faranno sapere a Mario che Chiara rimasta incinta e che loro desiderano sposarsi. Il ricongiungimento delle due coppie avviene nel momento in cui Mario si rende conto che la coppia di Guido e Chiara, anche se è innamorata, si sta logorando.

Infatti lo spirito inquieto di Guido fa sì che egli non si goda niente di quello che sta a mano mano conquistando con fatica, e anche la nascita del bambino che verrà chiamato Giuliano, non comporta nessun tipo di miglioramento, anzi. La coppia finisce con lo sfaldarsi e così mentre Giuliano viene lasciato dagli zii, Chiara riesce a dedicarsi al lavoro e a crearsi un'altra vita. La vita di Guido, però, peggiora. Torna a Roma dove segue le riprese del film tratto dal suo primo libro nel tentativo anche un po’ di distrarsi dal fatto che il suo secondo libro è stato un fiasco.

DUE DI DUE COMMENTO E ANALISI

Ed è qui che si interrompe più o meno la storia perché, mentre da una parte troviamo Mario che ha raggiunto quella stabilita, quell'equilibrio, quella felicità che mai avrebbe sperato nel momento in cui al liceo era soltanto un ragazzino, Guido e la sua vita di alti e bassi di sregolatezza finiscono bruscamente in un brutto incidente d'auto causato proprio da Guido, probabilmente ubriaco. Così Mario, distrutto dal dolore, darà fuoco a quella seconda casa in cui l'amico non ha mai avuto il coraggio di andare a vivere.

Ed ecco che troviamo delineati in maniera semplice e con parole molto semplici caratteri di due adolescenti diversi in un romanzo che ci racconta com'è l'amicizia e soprattutto come questa può cambiare nelle fasi della vita.

GUARDA ANCHE Il ritratto di Dorian Gray, spiegazione e riassunto - Qualcuno con cui correre, trama e riassunto

Hai o stai per compiere 18 anni? Ecco una lista di libri che secondo noi non puoi perdere!