Driving Skills For Life: i giovani guidano sicuri grazie a Ford

Di Maria Carola Pisano.

Continua a Palermo l’edizione 2017 di Ford Driving Skills For Life (DSFL), il programma di corsi gratuiti di guida responsabile indirizzato ai giovani nella fascia d’età 18-25

FORD DRIVING SKILLS FOR LIFE 2017

Ford Driving Skills For Life
Ford Driving Skills For Life — Fonte: ufficio-stampa

Insegnare ai ragazzi a guidare in sicurezza ora si può con l'evento Driving Skills For Life di Ford, arrivato al quarto anno e in programma il 26 e il 27 novembre nella città di Palermo. Il programma è dedicato ai giovani di età compresa tra 18 e 25 anni e si prefigge di insegnare ai ragazzi, attraverso corsi gratuiti, a guidare in sicurezza. In Italia Driving Skills For Life ha già toccato sette città dal 2013 (Roma, Milano, Napoli, Palermo, Padova, Pavia, Monza) e coinvolto oltre 2.800 ragazzi che hanno acquisito una maggiore consapevolezza e responsabilizzazione alla guida, scoprendo come evitare le distrazioni, riconoscere i pericoli, gestire spazi e velocità, e controllare il veicolo in situazioni d'emergenza.

Ford Driving Skills For Life DSFL

Per responsabilizzare maggiormente i giovani alla guida, Ford nel suo programma Driving Skills For Life ha deciso di chiamare in causa anche la sensorialità: i ragazzi hanno potuto scegliere tra tre diverse suit da indossare durante la guida - tute che simulano alterazioni sensoriali - che permettono di provare le stesse sensazioni della guida sotto l'effetto di alcol, droghe o dopo una serata di bagordi.

La Drink Driving Suit mostra ai ragazzi quali sono gli effetti della guida in stato di ebrezza, e i pericoli nei quali si può incappare. La suit annebbia i sensi e rallenta i riflessi, fascia ginocchia e gomiti limitandone i movimenti e compromettendo l'equilibrio. Una speciale maschera accorcia il campo visivo e le cuffie dilatano i tempi di reazione agli stimoli acustici. La Drug Driving Suit imita gli effetti dell'assunzione degli stupefacenti: tremori, visione distorta, scarso coordinamento motorio. L'Hangover Suit invece simula la condizione fisica che si ha all'indomani di una serata di bagordi: mettersi alla guida in questo stato equivale a farlo dopo l'assunzione di alcol. La tuta riproduce la pesantezza corporea e speciali occhiali distorcono la vista attraverso giochi di luminosità.

A supporto del programma Driving Skills For Life, Ford ha lanciato la campagna The Instagram Wrong Stories, che sensibilizza i giovani a non usare lo smartphone durante la guida, cosa che succede spesso anche per registrare le Stories del social network. Con Driving Skills For Life di Ford le nuove tecnologie sono al servizio della sicurezza stradale e della guida responsabile: virtual reality e social network possono rieducare i giovani a una guida sicura per se stessi e per gli altri.

Ford Driving Skills For Life, Drinking Suit
Ford Driving Skills For Life, Drinking Suit — Fonte: ufficio-stampa
Ford Driving Skills For Life, Hangover Suit
Ford Driving Skills For Life, Hangover Suit — Fonte: ufficio-stampa
Ford Driving Skills For Life, Drug Driving Suit
Ford Driving Skills For Life, Drug Driving Suit — Fonte: ufficio-stampa