Donbass: cos'è, dove si trova, perché è importante per le terre rare

Di Redazione Studenti.

Cos'è il Donbass e dove si trova: cartina, storia dell'indipendenza e importanza geopolitica della zona al centro dello scontro fra Russia e Ucraina

DOVE SI TROVA IL DONBASS

Mentre il mondo, dopo un mese di combattimenti sul campo, continua ancora a chiedersi perché sia scoppiata la guerra in Ucraina e come si possa giungere a un accordo di pace, tra gli esperti c'è chi ipotizza che la chiave sia il Donbass, un territorio di cui si discute da anni, al centro degli interessi della Russia.

Ma cos'è esattamente il Donbass, e dove si trova? E, soprattutto, perché è così importante per i russi?

La risposta è nella cartina qui sotto, dove l'area del Donbass è evidenziata in giallo.

Fonte: photo-courtesy

COS'È IL DONBASS

Il Donbass è una regione a sud-est dell'Ucraina da anni al centro di controversie politiche con la Russia.

Tutto è nato a seguito delle proteste ucraine del 2014, conosciute come Euromaidan o Rivoluzione della dignità, che causarono oltre 100 morti a causa della dura repressione del governo allora in carica.

L'avvicinarsi dell'Ucraina all'Europa, o almeno la sua palese volontà nell'"occidentalizzarsi" staccandosi dall'area di influenza della Russia, ha portato a una forte reazione di quest'ultima, che è sfociata nell'invasione della Crimea - dove c'è una forte presenza di russofoni - arrivando all'indipendenza di quest'ultima dall'Ucraina.

Ma cosa c'entrano la rivoluzione del 2014 e la crisi della Crimea con il Donbass?

L'INDIPENDENZA DEL DONBASS

Sulla scia del separatismo della Crimea, il 6 aprile 2014 i russofili del Donbass hanno preso le armi e assaltato alcuni palazzi governativi nelle regioni di Donec'k, Luhans'k e Charkiv, chiedendo successivamente un referendum per l'indipendenza dall'Ucraina, mai approvato da quest'ultima.

Ciò nonostante, i separatisti del Donbass hanno proclamato la propria indipendenza dando vita alla Repubblica Popolare di Doneck e a quella di Lugansk, nonostante l'Ucraina non abbia mai riconosciuto nessuna delle due. Da allora, la guerra tra filorussi e filoucraini nel Donbass non è mai finita.

LE TERRE RARE DEL DONBASS

Il Donbass non è una regione importante solo dal punto di vista geopolitico, ma anche economico. Il suo territorio è infatti costituito da quelle che vengono definite terre rare, ovvero terreni ricchi di materiali necessari alla produzione di macchinari altamente tecnologici.

Uno dei motivi per cui il Donbass è così strategicamente importante, quindi, risiederebbe proprio nella presenza di questi minerali preziosi, che insieme al carbone e ai metalli rendono il Donbass una zona che la Russia cerca insistentemente di portare nella propria area di influenza.

Per approfondire il tema della guerra in Ucraina: