Riassunto sui disturbi alimentari

Di Redazione Studenti.

Disturbi alimentari: riassunto dei principali disturbi. Anoressia, bulimia e obesità spiegate in modo semplice e cenni sulle cause

RIASSUNTO SUI DISTURBI ALIMENTARI

Disturbi alimentari, riassunto: anoressia, bulimia e obesità
Disturbi alimentari, riassunto: anoressia, bulimia e obesità — Fonte: getty-images

Cosa sono anoressia, bulimia e obesità? Cosa sono i disturbi alimentari? Malattie gravi che si servono del corpo, che viene colpito duramente nelle sue funzioni elementari, per esprimere una sofferenza profonda.

ANORESSIA

L'anoressia inizia spesso con una dieta che ha l'obiettivo di migliorare la propria immagine. Chi soffre di anoressia mette in atto un drastico rifiuto del cibo allo scopo di perseguire un ideale di magrezza irraggiungibile. Il corpo diventa ridotto all'osso, ideale teatro di una sofferenza interiore che le parole non riescono a espreimere. Dietro l'anoressia si cela un profondo disagio che si tenta di mettere a tacere attraverso il controllo ossessivo delle calorie e del peso. L'anoressia colpisce duramente il corpo, lo attacca nelle sue funzioni vitali e può condurre a gravissime conseguenze fisiche quali insufficienza renale, osteoporosi, alterazioni cardiovascolari, perdita dei denti e dei capelli. Di anoressia si può morire.

BULIMIA

OBESITÀ

L'obesità si può considera come una vera e propria malattia sociale che interessa tutte le fasce d'età, anche quelle pediatriche. Come succede nel caso della bulimia, anche nell'obesità si instaura una vera e propria dipendenza dal cibo, usato come anestetico per le difficoltà esistenziali e per il dolore. La persona obesa non mette in atto condotte eliminatorie e, per questo, vede il suo corpo aumentare di peso fino ad ammalarsi. L'obesità può rappresentare anche una barriera difensiva che la persona erige per proteggersi dalla sua depressione.   

Leggi anche: