Dimmi che memoria hai e ti dirò come studiare in fretta

Di Valeria Roscioni.

Quale tipologia di memoria utilizzi di più? Saperlo significa studiare meglio e in meno tempo. Scopri quale di questi profili ti corrisponde

COME STUDIARE IN FRETTA

Come studiare in fretta
Come studiare in fretta — Fonte: istock

C’è chi riesce a ricordare alla perfezione tutte le date del mondo (ma poi magari può guardare mille volte un quadro senza riuscire a memorizzarne i colori), chi al primo ascolto sa già le parole di una canzone, chi, ancora, dopo uno sguardo ad un codice a barre riesce a trascriverlo serenamente senza guardare.

Perché? Non è semplicemente una questione in stile “il mondo è bello perché è vario”, ma è un fatto scientifico: ogni giorno senza rendercene conto mettiamo a frutto le informazioni che derivano dall’utilizzo delle varie tipologie di memoria che possediamo facendo maggior affidamento su quella che abbiamo più sviluppata.

METODI PER STUDIARE E MEMORIZZARE IN FRETTA

Capire quale tipo di memoria è quella che preferisci può essere un vero e proprio asso nella manica da giocare per riuscire a studiare bene, in fretta e con un minimo sforzo. Qui sotto troverai cinque profili: scopri qual è quello che ti corrisponde e segui i nostri consigli, risparmierai tempo e i tuoi voti miglioreranno!