Diario di Anna Frank: scheda libro

Di Redazione Studenti.

Diario di Anna Frank: scheda libro con personaggi, tempo e luogo della narrazione, fabula e intreccio, riassunto e commento

DIARIO DI ANNA FRANK: SCHEDA LIBRO

Diario di Anna Frank: scheda libro
Diario di Anna Frank: scheda libro — Fonte: getty-images

Autore: Anna Frank
Titolo: Diario di Anna Frank
Casa Editrice: Einaudi Editore
Luogo e anno di pubblicazione: Amsterdam, 1947.
Genere letterario: Diario
Protagonista: Anna Frank
Personaggi principali: Genitori di Anna, i coniugi Van Daan, Peter (figlio dei Van Daan), Van Dussel (dentista), Kraler (amico del papà di Anna), Miep (ex segretaria del papà di Anna).
Tempo dell’azione: Dal 1942 al 1° agosto 1944.
Luogo dell’azione: Casa di Anna e il rifugio segreto.
Narratore: Interno, in prima persona. È Anna.
Fabula e intreccio: Coincidono
Tipo di racconto: Reale perché tutto quello scritto è accaduto veramente.

DIARIO DI ANNA FRANK: RIASSUNTO DELLA STORIA

Nelle lettere Anna dapprima parla della esistenza che conduceva con la sua famiglia ad Amsterdam, tra privazioni e divieti di qualsiasi tipo.

Ad un tratto Anna deve fuggire da casa per non essere catturata dalla Gestapo, e si rifugia in un alloggio segreto con la famiglia Van Daan e il signor Van Dussel, un dentista.

All’inizio Anna nel Diario parla solo di quanto si sente infelice e incompresa, le sembra che tutti siano contro di lei.

Poi pian piano Anna trova conforto in Peter, che gli si fa sempre più amico, lei s’innamora di lui e poi ogni giorno si lasciano andare in teneri abbracci e conversazioni su tutto e di più.

DIARIO DI ANNA FRANK: PERSONAGGI

Descrizione di Anna: Anna è una ragazzina di tredici anni molto spensierata e felice. Le piace molto parlare di qualsiasi argomento.

Nell’alloggio segreto è maturata molto velocemente, è diventata una ragazza responsabile e molto brava a scuola. Le piace collezionare le cartoline delle stelle del cinema e fare gli alberi genealogici.

Descrizione di Peter: Peter è figlio dei coniugi Van Daan, ha sedici anni ed è un ragazzo molto chiuso, che se ne sta sempre da solo in solaio. Con Anna parla e si esprime apertamente.

DIARIO DI ANNA FRANK: COMMENTO

Nel Diario Anna Frank scrive dei suoi problemi di adolescente, le ansie, le riflessioni ora sofferte e piene di sconforto, ora serene ed ottimistiche. Anna confida tutti i suoi pensieri più nascosti alla sua amica immaginaria Kitty.

Inoltre il Diario fa ricordare la malvagità e la crudeltà dei nazisti e del loro odio verso gli ebrei e tutti gli oppositori al regime. E’ importante ricordare per fare in modo che questo non accada mai più.

ASCOLTA IL PODCAST SUL DIARIO DI ANNA FRANK

Ascolta su Spreaker.