Di cosa parla Tienilo acceso, il libro di Vera Gheno e Bruno Mastroianni sull'iperconnessione

Di Redazione Studenti.

Alla maturità è uscito tra i temi di attualità anche Tienilo acceso, libro di Vera Gheno e Bruno Mastroianni sull'iperconnessione. Di cosa parla

TIENILO ACCESO

Tienilo acceso è il libro di Vera Gheno e Bruno Mastroianni sull'iperconnessione
Tienilo acceso è il libro di Vera Gheno e Bruno Mastroianni sull'iperconnessione — Fonte: getty-images

Uno dei temi di attualità - tipologia C - usciti alla maturità di quest'anno riguarda l'iperconnessione. La difficoltà di disconnettersi dal mondo virtuale porterebbe a una difficoltà nell'uso delle parole tale che la violenza verbale generata in rete altro non sarebbe se non una naturale conseguenza dell'essere troppo connessi ai dispositivi tecnologici, tanto da non riuscire più a ragionare e discutere civilmente.

Per parlare di tutto questo è stato proposto ai maturandi un testo di Vera Gheno e Bruno Mastroianni: Tienilo acceso.

 

VERA GHENO E BRUNO MASTROIANNI: CHI SONO

Vera Gheno è una sociolinguista specializzata in comunicazione digitale e traduttrice dall'ungherese. Per l'Accademia della Crusca ha lavorato diversi anni, gestendo anche il suo account Twitter. Insegna Italiano scritto all'Università di Firenze ed è presente in diversi master universitari. Scrive articoli scientifici e divulgativi. Tra i suoi libri: Potere alle parole (2019) e Le ragioni del dubbio. L'arte di usare le parole (2021).

Bruno Mastroianni è giornalista e filosofo, e tiene corsi sull’etica della comunicazione digitale per aziende e non profit, oltre che per i master di diversi atenei. Insegna comunicazione presso l'Uninettuno e collabora con il dipartimento di filosofia dell’Università di Perugia. Si occupa di social media attraverso l'attività di consulenza per Rai1 e Rai3. È stato consulente per le relazioni con i media, la comunicazione di crisi e il media training per istituzioni sociali e religiose. Tra i suoi libri: La disputa felice. Dissentire senza litigare sui social network, sui media e in pubblico.

TIENILO ACCESO: DI COSA PARLA

Come anticipato poco sopra, Tienilo acceso è un libro sulla comunicazione nei social: parla del modo in cui le persone comunicano - anche in maniera violenta - causando fraintendimenti e interpretazioni distorte.

sembra che oggi la comunicazione online sia guidata dall'odio e dal bullismo, oltre che dalla paura e dalla diffidenza.  

Ma come mai tutta questa serie di sentimenti negativi?

La motivazione, secondo i due autori, risiede nel fatto che ciascuno di noi viva in un mondo completamente iperconnesso: è difficile, in questo contesto, imparare a gestire la vita offline e online con la stessa attenzione, al punto che in rete ci comportiamo come se le persone dall'altra parte dello schermo non fossero come noi, e non badiamo agli atteggiamenti che in un contesto offline, appunto, censureremmo.

Per trovare un primo equilibrio, potremmo intanto cercare di stabilire quali contenuti seguire e quali ignorare: la rete siamo noi, e siamo noi che decidiamo a cosa dare visibilità e cosa eliminare dalle nostre vite.

L'importante, secondo Vera Gheno e Bruno Mastroianni, è imparare a gestire gli strumenti digitali senz alasciarsi sopraffare dagli stessi.

Leggi anche:

  • Cosa sono i social network
    Social Network: cosa sono? A cosa servono e quali pro e contro hanno? Rispondiamo a queste e altre domande
  • Tema sui social network e i giovani
    Traccia per un saggio breve o tema sui giovani e social network: vantaggi e svantaggi, social network come nuova forma di comunicazione, pregi e difetti

Altre possibili trecce: