Decreto Scuola approvato: novità per maturità 2020 e privatisti

Di Maria Carola Pisano.

Decreto Scuola approvato: le conferme per gli studenti della maturità 2020, sia per i candidati interni che per quelli esterni

MATURITÀ 2020

Decreto Scuola approvato, le info per maturità 2020 e privatisti
Decreto Scuola approvato, le info per maturità 2020 e privatisti — Fonte: istock

Il Decreto Scuola che disciplina gli esami di Stato, le valutazioni della fine dell'anno scolastico e l'avvio del successivo è diventato legge. Per quanto riguarda la maturità sono confermate le novità dell'Ordinanza Ministeriale del 16 maggio e, inclusi i dettagli che disciplinano la maturità 2020 per i candidati esterni e per i privatisti

ESAME DI MATURITÀ 2020, PRIVATISTI

I candidati esterni della maturità 2020 non svolgeranno l'esame con gli interni, esame che comincia a partire dal 17 giugno. Gli esterni dovranno aspettare prima di tutto lo svolgimento degli esami preliminari a partire dal 10 luglio e poi attendere il calendario della sessione straordinaria delle prove orali di maturità 2020 (così come i loro colleghi interni svolgeranno un maxi colloquio della durata di un'ora così articolato). Di solito la sessione straordinaria si svolge durante il mese di settembre.

Gli esterni potranno comunque partecipare a concorsi e test d'ingresso 2020 con riserva, nell'attesa di conseguire il diploma. Per tutti i candidati interni sono confermate tutte le disposizioni dell'ordinanza del 16 maggio. 

Ascolta su Spreaker.

VIDEO: COME FUNZIONA LA MATURITÀ 2020