Date test ingresso 2023: quando si svolgono a settembre

Di Redazione Studenti.

Calendario test ingresso 2023: ecco quando si svolgeranno le prove d'ammissione per le facoltà a numero chiuso e ad accesso programmato nazionale

TEST INGRESSO 2023: DATE

A settembre le aspiranti matricole svolgeranno i test d’ingresso all'università per i corsi ad accesso programmato nazionale gestiti dal MUR (,a non quelli di medicina e veterinaria che si svolgeranno ad aprile e luglio in modalità TOLC). I test d'ingresso non sono solo quelli ministeriali: ci sono altri due tipi di test che devi conoscere:

  • test d'ingresso per le facoltà a numero chiuso locale (come psicologia o farmacia) che cambiano da ateneo ad ateneo;
  • le prove d'ammissione che regolano l'accesso a corsi di studio a numero programmato nazionale (medicina, veterinaria, professioni sanitarie, scienze della formazione primaria e architettura);
  • i test di valutazione delle conoscenze.

I corsi a numero chiuso locale sono gestiti autonomamente dalle singole università, quelli a numero programmato nazionale sono soggetti alle decisioni del MUR in merito a date, modalità del test, posti disponibili e graduatoria.

I test ministeriali per i corsi ad accesso programmato nazionale si svolgono durante il mese di settembre in contemporanea in tutta Italia (tranne nel caso di architettura), mentre le date delle prove d'ammissione per corsi di laurea a numero chiuso locale non sono uguali ovunque poiché vengono stabilite dai singoli atenei.

DATE TEST INGRESSO 2023 MUR

Date test ingresso 2023
Date test ingresso 2023 — Fonte: istock

I test ingresso 2023 organizzati dal Miur per accedere ai corsi di laurea ad accesso programmato nazionale si svolgono ogni anno a settembre. Quest'anno però medicina e veterinaria, che saranno in modalità TOLC, si svolgeranno ad aprile e luglio. Le date dei test ingresso 2023 orientative:

TEST INGRESSO UNIVERSITÀ 2023

I test di area sanitaria, però, non sono le uniche prove di ammissione per accedere alle università. Anche i corsi di ingegneria, psicologia, economia, giurisprudenza, lingue e comunicazione presentano spesso dei test d’ingresso che possono essere selettivi oppure solo valutativi (cioè che testano solamente la preparazione degli studenti che vogliono iscriversi, senza selezionarli).


In questi casi ogni università può gestire il test in modo del tutto autonomo oppure, come accade ad esempio per ingegneria, possono scegliere di aderire alle prove preparate da dei consorzi interuniversitari come il CISIA.
Qui sotto potete trovare maggiori informazioni sulle date dei test d’ingresso d'ingegneria, psicologia, economia e delle facoltà scientifiche.