Dantedì, 25 marzo: le iniziative per celebrare Dante Alighieri

Di Maria Carola Pisano.

Dantedì, 25 marzo: attività ed eventi per le scuole per celebrare la giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri nel 700esimo anno dalla morte del poeta

DANTEDÌ, 25 MARZO

Il 25 marzo si festeggia il Dantedì, la Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri. Si è scelta la data del 25 marzo perché è quella che gli studiosi individuano come giornata d'inizio del viaggio di Dante nell'aldilà. Quest'anno ricorre inoltre l'anniversario dei 700 anni dalla morte del poeta, pertanto il Ministero dell'Istruzione ha pensato a una serie di eventi per celebrare il genio di Dante Alighieri. 

DANTEDÌ, I PROGETTI DELLE SCUOLE

Laboratori di realtà virtuale, videogiochi, app sulla geografia dantesca. E ancora, declamazioni, versi in rap, endecasillabi cantati in coro. Sono alcune delle attività messe in campo dalle scuole italiane per il #Dantedì che hanno risposto all'invito del Ministero dell'Istruzione di celebrare il 700esimo anniversario dalla morte del poeta. Dante Alighieri rivive nei progetti contemporanei degli studenti e delle scuole. 

  • Dante in a Chatbot: un laboratorio progettuale per la trasformazione digitale in chatbot interattivi della figura di Dante e dei personaggi allegorici presenti nella Divina Commedia;
  • GeoDante: laboratorio di co-progettazione di una web app sulla geografia dantesca, con il contributo di 6 scuole in rappresentanza di 6 città che hanno ospitato Dante (da Firenze a Ravenna passando per Verona, Mantova, Lucca e Forlì). L’app consentirà di visualizzare e ordinare le località per esplorare le connessioni tra il testo e la geografia di Dante. 
  • #Dante VR Art: laboratorio in ambiente virtuale, con l’ausilio di visori, dove studentesse e studenti esprimeranno la loro creatività disegnando ambientazioni ispirate alle opere e ai contenuti danteschi. #DanteSocial vedrà protagonista l’opera di Dante sui social network. 

DANTEDÌ, 25 MARZO: GLI EVENTI

A queste attività si aggiungono gli eventi per celebrare la ricorrenza del Dantedì in occasione del 25 marzo 2021. La Fondazione TRG Onlus e la Fondazione Piemonte dal Vivo hanno pensato a un'attività rivolta a tutti gli studenti: una Lezione Narrata dedicata al Sommo Poeta per i più piccoli, il Canto V dell’Inferno di Saulo Lucci per i più grandi. 

Per le scuole superiori l'appuntamento è alle ore 11:00 con il Canto V di Saulo Lucci: lo spettacolo è in programma alle ore 11 sul canale YouTube di Piemonte dal Vivo. Per le scuole è consigliata la prenotazione via mail (progetti@piemontedalvivo.it), per poter poi partecipare in diretta al dibattito con l’artista al termine dello spettacolo. Sarà infatti possibile inviare domande a Saulo Lucci che dalla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani di Torino sarà a disposizione del pubblico, collegato virtualmente. 

Fonte: ansa