Crea un budget mensile e... inizia a risparmiare

“Programmare è già risparmiare”. Questa è una frase che tutti dovremmo stamparci in mente: programmare è la base per imparare a risparmiare! Con questa guida dunque impareremo qualche trucchetto per diventare degli ottimi risparmiatori.

Risparmiare infatti è molto importante nel corso della nostra vita. Ci permette di accumulare un capitale per il futuro, di imparare a gestire i soldi senza rimanere con le tasche vuote, e di mettere del denaro da parte per alcune spese future. Insomma: risparmiare può davvero aiutarci a vivere più serenamente, perciò è fondamentale imparare a farlo. E se impariamo a farlo oggi poi lo potremo fare per tutta la vita in modi sempre migliori e con capitali sempre più importanti!

Molti di noi però non riescono quasi mai a risparmiare davvero. Perché? Il fatto è che non ci viene quasi mai insegnato il metodo corretto per risparmiare, ed è per questo dunque che moltissimi di noi non ci riescono nonostante ci provino con grande impegno. Dopodiché, molto spesso questo non è dato dal fatto che “si hanno troppe spese”, come si potrebbe immaginare, ma dal fatto che appunto “non ci hanno mai insegnato come si fa”. E dunque, oggi capiremo finalmente i trucchi del mestiere!

Il primo passo per risparmiare

Come primo passo, vediamo allora la definizione di risparmio. Che cosa è il risparmio?

Opinione comune (errata!):

- Molti pensano che il risparmio sia ciò che rimane alla fine del mese.
- Facciamo un esempio: se guadagno 1.000€ al mese (diciamo 1.000 che è un numero comodo con cui fare i conti), e in un mese spendo 900€, alla fine avrò risparmiato 100€.
- Questo è quello che molti pensano sia il risparmio.
- Invece, NON è così.

• Definizione corretta di risparmio (corretta!):

- Per definizione:“il risparmio in economia è la rinuncia a consumare parte del reddito netto”
- Dunque, risparmiare non è spender prima, e vedere successivamente quello che rimane. Risparmiare è guadagnare, e mettere subito da parte il quantitativo da risparmiare, spendendo la restante parte solo successivamente.
- Facciamo un esempio:se guadagno 1.000€, devo mettere via 100€ subito,e poi gli altri 900€ li posso spendere.
- Questo è risparmiare!

Ottimo, prima lezione imparata: risparmiare va fatto prima di spendere, non dopo. E per quanto questo concetto possa sembrare banale, è la chiave per imparare a risparmiare. Mettere via prima una parte dei nostri soldi, ci farà poi fare i conti solo sul rimanente, permettendoci di capire come far quadrare i conti fin da subito.

Farsi un budget e pianificare

È dunque importante, oltre a risparmiare a inizio mese, farsi un budget e pianificare. Vediamo un esempio:

💰Innanzitutto, una piccola premessa: il primo mese sarà difficile, poiché non avete mai tenuto traccia delle spese. Ma tranquilli, già al secondo e al terzo mese sarà molto più facile.

💰L’idea per fare un budget e poi pianificare, dunque, è di categorizzare le varie spese in gruppi, come ad esempio: - Benzina:100€
   - Ristoranti: 100€
   - Shopping: 100€
   - Affitto stanza: 300€
   - Spesa: 200€
   - Varie: 100€
   - TOTALE: 900€

💰A questo punto, definito un budget, ogni volta che spendo dovrò sommare la spesa fatta nella categoria giusta. Ecco ora perché          questa cosa è utile:
   - Se a metà mese ho già speso 70€ di ristoranti sui 100€ totali, dovrei frenare.
   - Se di shopping al 20 del mese sono a 0, posso comprarmi una maglia nel caso in cui mi serva.
   - Se ogni mese spendo meno di benzina di quanto pensato, posso risparmiare qualcosa di più
   - L’importante è dunque monitorare, per attuare poi dei comportamenti migliorativi

💰Si ma monitorare è noioso”, direte voi. Verissimo ma... Fortunatamente, ci sono moltissime app che lo fanno al posto nostro! Sia app di terze parti, sia app delle banche. In questo modo possiamo impostare dei budget e monitorare le nostre spese senza nessuna fatica!

💰Poi con il tempo, cammin facendo, diventeremo sempre più bravi a fare un budget corretto, a gestire le spese sul mese e magari aumentare i risparmi.

💰Ovviamente, potrebbe essere che facendo i conti non riusciamo a risparmiare che 10 euro al mese. Se così fosse: nessun problema! Partiamo risparmiando 10€ al mese. L’importante è partire. 10€ quest’anno sono 120€ a fine anno. L’anno prossimo magari sono 20€, che in totale fanno 240€, e poi 50€, che diventano 600€. L’importante, davvero, è partire e imparare, anche fossero piccole cifre.

Parola d'ordine: risparmiare!

Insomma, ecco cosa bisogna fare: 1) risparmiare a inizio mese; 2) farsi un budget mensile; 3) monitorare le nostre spese; 4) reagire in modo attivo in base ai risultati del monitoraggio; 5) cominciare anche con cifre molto piccole.

Così facendo, riuscirete a godervi la vita senza il rischio di rimanere con pochi soldi, potrete fare le spese godendovele e senza preoccupazioni, e riuscirete ad arrivare a fine anno con un bel gruzzoletto da parte per una vacanza.

Ma non è finita qui!

Imparare a gestire il denaro fin da giovani è fondamentale anche per il futuro. Nel tempo il nostro stipendio potrebbe aumentare, e se siamo bravi a risparmiare già con i primi soldi, capiremo come funziona e lo faremo per abitudine e col tempo potremmo mettere da parte dei capitali interessanti. E quando magari poi ci approcceremo ad investire, oppure apriremo un fondo pensione o un piano di accumulo (degli strumenti finanziari che, nel lunghissimo periodo, permettono di accumulare ottimi capitali), saremo abituati a risparmiare e lo faremo senza problemi e con attenzione. Ed è oggettivamente un’ottima cosa!

Insomma:
💰Risparmiare è mettere da parte una parte dei nostri guadagni all’inizio.
💰Per risparmiare bene, è bene farsi dei budget e monitorare la situazione.
💰Quando si monitora il denaro, si vive più serenamente ed è più facile adattare le nostre spese.
💰Imparare a risparmiare da subito ci permette di capire come gestire i soldi per il futuro.
💰 Risparmiare da subito ci permette anche di iniziare un fondo pensione o un Piano di Accumulo anche da giovani, così da tutelarci a dovere per il futuro.

Insomma: iniziate a risparmiare, e fatelo nel modo giusto. È gratis e vi farà davvero bene 😀

- - -