Scrivere un curriculum vitae efficace: 7 consigli per fare colpo

Di Redazione Studenti.

Come scrivere un curriculum vitae efficace in grado di superare la prima selezione e farci arrivare al colloquio di lavoro? Ecco le 7 regole non scritte

COME SCRIVERE UN CURRICULUM VITAE EFFICACE

7 consigli per scrivere un curriculum efficace
7 consigli per scrivere un curriculum efficace — Fonte: istock

Scrivere per la prima volta un curriculum vitae è un passo importante per chiunque voglia affacciarsi al mercato del lavoro. Forse, all'inizio, è normale sentirsi un po' spaesati e non sapere come presentare al meglio le proprie competenze, esperienze e capacità. Nel CV e nella lettera di presentazione c'è infatti un riassunto della nostra vita e della nostra personalità: provare a sintetizzare noi stessi in una o due pagine è quasi sempre un'impresa titanica.

La difficoltà più grande che riscontra chi cerca per la prima volta di scrivere un CV efficace è infatti quella di interessare l'interlocutore al punto di farsi fissare un colloquio conoscitivo: i selezionatori sono spesso molto impegnati e ricevono decine di CV ogni giorno. Per questo scrivere un curriculum vitae funzionale e conciso è estremamente importante: perché l'attenzione che il selezionatore dedicherà al nostro profilo è - purtroppo - minima: nove secondi al massimo, in media.

COMESCRIVERE UN CV PERFETTO? FAI ATTENZIONE A QUESTI 7 PUNTI

Vi state chiedendo come fare per scrivere un curriculum efficace che conquisti l’attenzione del datore di lavoro e aumenti le vostre chance di ottenere il posto che desiderate?

Per riuscirci basta seguire 7 semplici consigli che vi faranno fare bella figura:

  1. Crea un contatto e-mail aggiornato
    Se hai un indirizzo mail con un nome imbarazzante o ironico, è il caso di aprirne uno nuovo, scegliendo la formula più professionale nome.cognome@
  2. Mostrati social
    Apri e segnala nel tuo curriculum il tuo profilo su LinkedIn, principale social network che ti aiuterà nella ricerca del lavoro, in cui puoi scrivere le tue esperienze formative, professionali e personali 
  3. Aggiorna il tuo profilo LinkedIn
    Dopo aver creato con cura il tuo profilo su LinkedIn non lasciarlo inattivo: condividi ricerche, notizie e case-study in linea con il tuo profilo. Interagisci con gli altri utenti e dimostrati interessato ai temi inerenti alle tue skills.
  4. Attenzione alle foto
    Presta attenzione alle foto che pubblichi su tutti i tuoi social: potrebbero dare al tuo futuro datore di lavoro un'immagine sbagliata su di te. 
  5. Usa uno stile semplice e chiaro
    Non annoiare il datore di lavoro: no ai blocchi di testo e alle frasi molto lunghe, punta sull'immediatezza. 
  6. Riporta eventuali valutazioni
    Se una o più aziende hanno valutato le tue prestazioni, segnalale nel cv!
  7. Personalizza il tuo CV
    Non mandare la stessa lettera di presentazione a tutte le aziende, personalizzala in base ai valori della società in cui vuoi entrare e in base al profilo che l'azienda sta cercando.