Le cose che non sai sul nostro calendario | Video

Di Redazione Studenti.

Perché febbraio ha 28 giorni? Chi ha stabilito la lunghezza dei mesi e chi ha fissato il Capodanno al primo di gennaio? Matteo Albrizio risponde a queste e ad altre curiosità sul calendario

CURIOSITA' SUL CALENDARIO

5 curiosità che non sapevi sul nostro calendario
5 curiosità che non sapevi sul nostro calendario — Fonte: redazione

Perché febbraio dura 28 giorni? Chi ha deciso che un anno ne dura 365? Perché l'anno comincia proprio da gennaio? Il calendario ha subito, nel corso dei secoli, numerose modifiche. Un anno dura 365 perché un giorno è il tempo che la Terra impiega per fare un giro intorno a se stessa, un anno invece è il tempo che impiega per fare un giro intorno al Sole

PERCHE' CAPODANNO E' IL PRIMO GENNAIO?

Perché il Capodanno cade proprio il 1 gennaio? In passato il primo giorno dell'anno era il 21 marzo perché coincide co l'equinozio di primavera ma poi è stato spostato. Secondo una teoria gli antichi romani lo avrebbero spostato al primo gennaio perché gennaio era il mese dedicato al dio Giano, il dio degli inizi. Un'altra teoria vuole che il Capodanno sia stato fissato al 1 gennaio per avvicinarlo simbolicamente alla data della nascita di Gesù, individuata nel 25 dicembre. Durante il medioevo molte città avevano un Capodanno diverso ma nel 1582, con il calendario gregoriano, il Capodanno fu spostato al 1 gennaio per tutto l'Occidente

Perché febbraio ha 28 giorni?

Perché febbraio ha 28 giorni e non, per esempio, dicembre in qualità di ultimo mese? Questo perché l'anno, in passato, cominciava proprio il 21 marzo, quindi febbraio era l'ultimo mese. Quando hanno capito che un anno non durava esattamente 365 giorni hanno tolto i giorni in più da febbraio. Con il cambio del capodanno da marzo a gennaio è rimasto comunque febbraio il mese più corto. 

Chi ha deciso la lunghezza dei mesi?

Perché alcuni mesi hanno 30 giorni e altri 31? I motivi non sono astronomici ma storico-religiosi. I mesi di luglio e agosto, per esempio, erano dedicati a Giulio Cesare e Augusto ed è per onorare le due figure che sono stati fatti durare 31 giorni. 

Sapevi che una volta, in un colpo solo, abbiamo perso dieci giorni? Ogni quattro anni c'è quello bisestile perché la terra, a fare il giro intorno al Sole, ci mette circa 365 e 6 ore. Per questo, ogni quattro anni, aggiungiamo al nostro anno il 29 febbraio. Questo, in passato, non era stato calcolato con esatezza, pertanto abbiamo perso 10 giorni in un colpo solo. Nel 1582, per recuperarli, si è passati direttamente dal 5 al 14 ottobre.

Guarda il video con Matteo Albrizio