I criteri per l'ammissione alla maturità dall'ordinanza del MI

Di Maria Carola Pisano.

I criteri per l'ammissione alla maturità sono nella bozza dell'ordinanza: il MI ha tenuto conto delle difficoltà degli ultimi due anni

ORDINANZA MATURITà 2022

Il Ministero dell'Istruzione ha ultimato l'ordinanza che regola lo svolgimento della maturità 2022 e l'ha inviata al Consiglio superiore della Pubblica Istruzione (Cspi) per un parere. Molte le novità: all'esame di Stato quest'anno torna ufficialmente la prima prova scritta d'italiano (ministeriale), ma torna anche la seconda prova (questa sarà decisa dalle commissioni, che saranno interne) e ci sarà anche il colloquio orale (ma senza tesi).

AMMISSIONE MATURITà 2022

Prima di sostenere la maturità 2022, tutti i ragazzi della prima superiore dovranno superare l'ammissione che, diversamente da quanto accade nell'esame tradizionale, quest'anno non prevede tra i requisiti la partecipazione alle prove nazionali Invalsi, che pure saranno svolte, e lo svolgimento dei percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento non costituiranno requisito di accesso alle prove.  

Per quanto riguarda il voto, invece, sarà in centesimi, 20 punti sono quelli assegnabili per la prima prova, 20 per la seconda e 20 per l'orale. I restanti 40 derivano invece dai crediti del triennio. 

Leggi le nostre guide per prepararti all'esame di Stato 2022:

Le ultime news:

L'esame di terza media e la Maturità 2022 sono all'insegna di un ritorno alla normalità 5 foto
L'esame di terza media e la Maturità 2022 sono all'insegna di un ritorno alla normalità
Fonte: getty-images