Covid, non serve più il tampone per uscire dall'isolamento

Di Redazione Studenti.

Nuova circolare del Ministero della Salute: per uscire dall'isolamento non serve più il tampone. Ecco come funziona

TAMPONE COVID

Tampone Covid: come funziona
Tampone Covid: come funziona — Fonte: getty-images

Stop al tampone per uscire dall'isolamento Covid: lo ha deciso il Ministero della Salute dop aver già in prima battuta ridotto l'isolamento ad un'autosorveglianza di 5 giorni.

La nuova circolare prevede che le persone risultate positive ad un test diagnostico molecolare o antigenico per SARS-CoV-2, debbano isolarsi secondo alcune modalità. Vediamole.

ISOLAMENTO COVID

Ecco le misure per l'isolamento:

  • Se sei sempre stato asintomatico o non presenti comunque sintomi da almeno 2 giorni, l’isolamento potrà terminare dopo 5 giorni dal primo test positivo o dalla comparsa dei sintomi, anche se non fai un nuovo tampone;
    Se sei sempre stato asintomatico, l’isolamento potrà terminare anche prima dei 5 giorni con test negativo;
  • Se sei immunodepresso, l’isolamento potrà terminare dopo un periodo minimo di 5 giorni, ma sempre necessariamente a seguito di un test antigenico o molecolare con risultato negativo.
  • Gli operatori sanitari, se asintomatici da almeno 2 giorni, possono terminare l’isolamento non appena un test antigenico o molecolare risulti negativo.
  • Per chi arriva dalla Cina nei 7 giorni precedenti il primo test positivo, si potrà terminare l’isolamento dopo un periodo minimo di 5 giorni dal primo test positivo, se asintomatici da almeno 2 giorni e negativi a un test antigenico o molecolare.

COVID E CONTATTI STRETTI

Se hai avuto un contatto stretto con un positivo, dovrai stare in autosorveglianza, con mascherina FFP2, fino al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto.

Altri articoli che possono interessarti: