Covid e mascherine: tutti gli errori che non devi fare quando le usi

Di Marta Ferrucci.

Mascherine anti covid, sei sicuro di usarle bene? Non basta indossarle per evitare il contagio, vanno seguite delle regole per usarle correttamente. Ecco le indicazioni dell'Istituto Superiore di Sanità.

MASCHERINE: LE REGOLE PER USARLE BENE (E PROTEGGERSI DAVVERO)

Le regole per un uso corretto delle mascherine
Le regole per un uso corretto delle mascherine — Fonte: getty-images

La mascherina non è solo un oggetto qualsiasi da portare con se' e a cui ci siamo ormai rassegnati. Si tratta di un vero e proprio presidio medico salvavita. Non sempre però la mascherina viene usata in modo corretto e questo può ridurne o annullarne l'efficacia. Ecco, qui di seguito, una lista di errori che non vanno fatti (ma che vediamo fare troppo spesso) e le indicazioni dell'Istituto Superiore di Sanità per utilizzarla correttamente.

MASCHERINE ANTI COVID: GLI ERRORI DA NON FARE

Quando indossi la mascherina presta attenzione a questi comportamenti:

  • La mascherina va calzata correttamente, deve aderire al viso. Se è calcata male diventa inefficace.
  • La mascherina deve aderire perfettamente al volto, quindi andrebbe indossata senza barba.
  • Non va calata sotto il mento o fatta penzolare da un orecchio.
  • Non va tenuta appesa al gomito.
  • Se cade a terra va sostituita.
  • La mascherina non va maneggiata con le mani sporche o, comunque, non disinfettate. 

MASCHERINA: I COMPORTAMENTI CORRETTI

  • Nel mettere e togliere la mascherina è importante maneggiarla dagli elastici laterali per non toccare la parte centrale che è la più contaminata.
  • Se, una volta indossata la mascherina, torniamo a maneggiarla per farla aderire meglio al volto, è importante tornare a disinfettarsi le mani.
  • Le mascherine usa e getta non andrebbero indossate per più di 2-3 ore o, comunque, andrebbero sostituite se sporche o umide.
  • Le mascherine di tessuto lavabili vanno lavate almeno a 60° per 30 minuti. L'ammorbidente andrebbe evitato.