Coronavirus e maturità 2020, Azzolina parla di un piano d'emergenza

Di Redazione Studenti.

Maturità 2020 e coronavirus, la Ministra dell'Istruzione parla di un piano di emergenza per l'esame di Stato

CORONAVIRUS E MATURITÀ 2020

Maturità 2020 e coronavirus: Azzolina parla di un piano d'emergenza
Maturità 2020 e coronavirus: Azzolina parla di un piano d'emergenza — Fonte: ansa

L'emergenza coronavirus ha bloccato le lezioni in sei regioni italiane - al momento fino all'8 marzo ma non sappiamo se i provvedimenti verranno prorogati - e in quale comune di Campania, Molise e Alto Adige. Il Premier Conte non ha escluso, parlando con il Corriere, la chiusura totale degli istituti scolastici nel caso in cui lo scienziati lo chiedessero. 

MATURITÀ 2020, POSSIBILE PIANO EMERGENZA

All'inizio dell'emergenza coronavirus c'erano studenti che si chiedevano quali ripercussioni avrebbe avuto questa situazione sulla maturità 2020, senza però trovare risposte. La Ministra dell'Istruzione Azzolina, durante un'intervista a Repubblica, è tornata sull'argomento esame di Stato, dicendo che "se necessario ci sarà un piano d'emergenza". C'è da considerare, prima di tutto, quanto durerà ancora la sospensione delle attività. La Ministra si dimostra comunque contraria al sei politico, assicura che il Ministero sarà presente nei confronti delle scuole, alle quali chiede un senso di responsabilità. 

Per evitare il completo stop dei percorsi formativi degli studenti, il MIUR ha reso disponibili a questo indirizzo una serie di strumenti che posso agevolare la didattica a distanza e che le scuole sono libere di decidere se usare o meno. 

Qui invece l'elenco completo delle piattaforme per la didattica a distanza messe a disposizione da numerose case editrici e aziende.