Un concorso creativo contro il bullismo: è Accendere l’Arte, spegnere il Bullismo

Di Redazione Studenti.

Un concorso creativo contro le vessazioni fra ragazzi promosso da un'app nata per contrastare il bullismo: cos'è e come partecipare

CONCORSO CONTRO IL BULLISMO

Accendere l'arte, spegnere il bullismo è un concorso creativo aperto alle scuole elementari, medie e superiori
Accendere l'arte, spegnere il bullismo è un concorso creativo aperto alle scuole elementari, medie e superiori — Fonte: ufficio-stampa

Accendere l'arte, spegnere il bullismo è un concorso creativo aperto agli studenti dlele scuole elementari, medie e superiori. Il progetto artistico, che ha già coinvolto oltre 400 scuole e 90mila studenti a livello nazionale, nasce per prevenire e sensibilizzare i ragazzi contro bullismo & cyberbullismo, ed è stato ideato da Convy, la Società Benefit che ha ideato Convy School, la prima App contro le vessazioni fra ragazzi.

PROGETTO CONTRO IL BULLISMO: COME PARTECIPARE

Come si partecipa al progetto? Per riflettere sul tema del bullismo e del cyberbullismo si possono esprimere in forma artistica (disegno, scultura o fotografia) le proprie idee sul fenomeno. Ogni elaborato, poi, potrà essere accompagnato da un file audio dove i partecipanti avranno modo di raccontare il loro lavoro.

Vediamo nel dettaglio il regolamento. Il concorso terminerà il 31 maggio 2022. Le scuole interessate dovranno:

  1. compilare il modulo di iscrizione sul sito Mhstudyo Educare ACCENDI L’ARTE, SPEGNI IL BULLISMO
  2. Sviluppare con la classe un percorso educativo e di sensibilizzazione, utilizzando anche le schede didattiche e i podcast
  3. Inviare gli elaborati a info@mhstudyo-educare. it specificando nell’oggetto “PARTECIPAZIONE AL CONCORSO ACCENDI L’ARTE, SPEGNI IL BULLISMO!!”

L’elaborato potrà essere di classe o individuale,  inviato in formato pdf, jpg o jpeg e accompagnato da un file audio.  

Gli unici criteri da rispettare nella produzione degli elaborati sono:

  1. creatività
  2. inerenza al tema
  3. impatto emotivo

Tutte le scuole iscritte potranno utilizzare per un anno, gratuitamente, l'app di Convy School, che permette di mandare segnalazioni di casi di bullismo ai referenti scolastici che si occupano del tema, e che sono gli unici che hanno a disposizione delle chiavi di accesso per la lettura dei messaggi, proteggendo in questo modo la privacy di chi segnala. Il messaggio della persona interessata, infatti, una volta inviato sparisce subito dal cellulare, in modo da non poter essere eventualmente intercettato da terzi.

CONCORSO SUL BULLISMO: GIURIA

A tutte le scuole che si iscriveranno si richiederà di utilizzare gratuitamente per un anno l’App di ConvySchool.

Per supportare il progetto saranno inviati agli insegnanti  delle scuole secondarie di primo e di secondo grado podcast e video creati per aiutare i docenti durante le lezioni e permettere di raggiungere in modo più efficace i ragazzi.

Gli elaborati saranno raccolti e codificati per essere sottoposti ad una giuria di merito che sceglierà i 30 più rappresentativi. Questi verranno trasformati in vere e proprie opere d’arte, trasformati in podcast e caricati sui canali social di Convy School.

La giuria sarà composta da un rappresentante di Convy School, Mhstudyo Educare, l’artista Maurizio Galimberti, tre docenti non appartenenti alle scuole partecipanti, uno sportivo e due personalità di spicco impegnate sul tema.

Nel mese di ottobre 2022 ci sarà una conferenza stampa e una mostra degli elaborati selezionati dalla giuria. I rappresentanti delle 30 scuole selezionate verranno invitati a Milano per partecipare all’evento.

Se vuoi approfondire il tema del bullismo, puoi partire da qui: