Hai creatività e talento? Partecipa ai concorsi di Fila e Rizzoli Education

Di Elisa Chiarlitti.

Partecipa ai concorsi dedicati agli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado. In palio master estivi, viaggi e workshop all’insegna della creatività

SPECIALE SCUOLA 2017/2018

|Calendario scolastico| Temi di Italiano svolti

CONCORSO STUDENTI: FILA E RIZZOLI EDUCATION

Modifica l’arte ma non metterla da parte! Potrebbe essere questo lo slogan dei concorsi all’insegna della creatività e del talento promossi da F.I.L.A. Fabbrica Italiana Lapis ed Affini e Rizzoli Education che chiedono agli studenti di modificare un’opera d’arte dando libero sfogo alla loro creatività: il PREMIO LYRA - MAIMERI alla sua prima edizione è dedicato agli studenti delle secondarie di secondo grado mentre il PREMIO LYRA, giunto al suo settimo anno è rivolto alle secondarie di primo grado.

Due concorsi uniti dalla volontà di avvicinare i ragazzi all’espressione artistica, proponendo tematiche sempre nuove in linea con i programmi didattici, due iniziative che metteno in palio premi importanti e che portano la firma dei brand di casa F.I.L.A. specializzati nel mondo del disegno artistico e delle belle arti: Lyra e Maimeri.

Come diventare creativi

“REFASHION ART”

Il nuovo PREMIO LYRA – MAIMERI nasce per offrire ai ragazzi una grande esperienza formativa nel mondo della professionalità creativa, una proposta che viaggia all’unisono con le nuove direttive scolastiche. I più talentuosi potranno infatti vincere cinque master estivi di sei giorni in formula all-inclusive presso la prestigiosa scuola di illustrazione Ars In Fabula di Macerata e certificato di frequenza con valore di due crediti formativi.

Il titolo proposto per l’elaborazione della tavola in gara è “REFASHION ART”: guidati dai loro insegnanti di arte o di disegno tecnico e da un’ampia dose di fantasia e creatività, i ragazzi sono invitati a modificare un’opera d’arte (quadro, fotografia, veduta o scorcio) o una struttura architettonica, che amano o che li affascina e che desiderano reinterpretare, cambiare, arricchire, rendere diversa. Potranno quindi ridisegnarla, ridipingerla, ripensarla in chiave personale, rivederla proiettata nel futuro, nel passato o in qualsiasi dimensione stilistica: trasformarla esprimendo il proprio talento.

Tutti gli elaborati caricati dai partecipanti entro il 28 febbraio 2017 sul sito ufficiale Premio Are/Architettura Lyra all’interno di una delle due categorie di appartenenza – arte o architettura potranno così essere visionati e votati online dal 15 al 30 marzo 2017 dalla giuria popolare.

I più votati rispettivamente nella sezione arte e architettura si aggiudicheranno i primi due master mentre gli altri tre in palio saranno assegnati direttamente da una giuria di qualità indistintamente dalla categoria di appartenenza.

Calendario scolastico 2016/2017: le prossime vacanze

“ANIMAL’ARTE”

A dar voce ai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado è invece il PREMIO LYRA: il titolo proposto quest’anno è “ANIMAL’ARTE”, un invito a realizzare un originale autoritratto ispirato al regno animale, scegliendo quello che più li rappresenta o al quale si sentono più affini, un lavoro attraverso cui scoprire qualcosa in più di se stessi. Il concorso vuole essere uno stimolo per i ragazzi a sviluppare la propria creatività ed approfondire insieme al docente e la guida messa a disposizione, i numerosi esempi, le tecniche e i diversi approcci utilizzati dai grandi artisti, pittori, illustratori che hanno sviluppato questa affascinante tematica capace di incrociare e sovrapporre il mondo umano con quello animale.

L’autoritratto rappresenta un’esperienza unica, un modo per raccontarsi con ironia e leggerezza, farlo attraverso la rappresentazione animalesca trasporta in un viaggio ancora più avvincente e ricco di spunti. Il regno animale popola da sempre il mondo dell’arte, una tendenza stilistica che continua e si sussegue di epoca in epoca, ricca di nomi e opere senza tempo, basti pensare a Leonardo Da Vinci e la sua Dama con l’ermellino, Giuseppe Arcimboldo con Acqua, il dipinto di una testa umana composta da sessanta specie tra pesci, rettili, crostacei e mammiferi oppure Marc Chagall con Parigi dalla finestra, dove il gatto è rappresentato con un volto umano.

Quest’anno, rispetto alle precedenti edizioni, saranno stilate due classifiche di merito e i progetti vincitori saranno scelti anche dal pubblico, il cui voto online (dal 15 al 30 marzo 2017) su Premio Lyra andrà a completare il giudizio della giuria di qualità. In palio, per le prime due classi più votate (una dalla giuria popolare, l’altra da quella di qualità), due viaggi in una città d’arte italiana con visita a un museo e, per i migliori elaborati di ciascuna delle tre classifiche di merito (uno per ogni ciclo scolastico), tre workshop condotti da un illustratore dell’Associazione Autori di Immagini (partner del progetto), una fornitura di prodotti Lyra e un cofanetto di 20 titoli sull’arte messi a disposizione da Rizzoli Education per la biblioteca scolastica.

La scadenza per la consegna degli elaborati è fissata al 28 febbraio 2017, info ed aggiornamenti su Premio Lyra

Maturità 2017: le date delle prove

WORKSHOP WEBINAR: 5 OTTOBRE

E per offrire spunti creativi, suggerimenti e informazioni sulle modalità di partecipazione ai concorsi e sui premi in palio, FILA e Rizzoli Education invitano tutti gli insegnanti d’Italia e le loro classi a due coinvolgenti workshop sui titoli in gara via webinar interattivi. A condurli Mariagrazia Rocchetti, curatrice dei progetti editoriali e dei contenuti educativi dei Premi. L’appuntamento è fissato per mercoledì 5 ottobre:

Animal’arte h11 http://bit.ly/2d5cyod; Animal’arte h15 http://bit.ly/2cylHVD

Refashion Art h12 http://bit.ly/2d5duJs; Refashion Art h16 http://bit.ly/2cW7yBW

Ulteriori idee, spunti e dettagli su tutti i concorsi FILA dedicati alle scuole sono disponibili sul blogzine www.diariocreativo.it