Concorsi per le scuole: quelli della primavera 2022

Di Veronica Adriani.

Quali sono i concorsi per le scuole in partenza nei prossimi mesi. Come partecipare ai bandi di concorso, quali sono i requisiti, quando scadono

CONCORSI PER LE SCUOLE 2022

In arrivo nuovi concorsi per le scuole: ecco quali
In arrivo nuovi concorsi per le scuole: ecco quali — Fonte: getty-images

In arrivo nuovi concorsi per le scuole. La scadenza? La primavera 2022.

C'è ancora qualche settimana (o mese, in alcuni casi) di tempo per partecipare ai concorsi dedicati alle scuole secondarie di primo e secondo grado. Diversi i temi: dal bullismo all'Unione Europea, dal teatro alla sostenibilità.

Vediamo quindi i principali bandi in scadenza in primavera e quali sono le modalità di partecipazione.

BANDI DI CONCORSO PER LE SCUOLE 2022

L'Europa nelle tue mani è il titolo del bando di concorso in scadenza l'8 marzo 2022 e dedicato alle studentesse e agli studenti delle scuole secondarie, pubbliche e paritarie, di secondo grado del territorio nazionale.

Per partecipare devi inviare un elaborato che rappresenti la tua visione dell'UE nell'ottica di chi è nato europeo, e che abbia come oggetto uno dei temi della Conferenza: cambiamento climatico, salute, economia, giustizia sociale e occupazione, l’UE nel mondo, valori e diritti, Stato di diritto, sicurezza, trasformazione digitale, democrazia europea, migrazione, istruzione, cultura, gioventù e sport.

Puoi inviare il tuo lavoro in formato power point, video o contenuto adatto per essere veicolato tramite i social media.

Cosa si vince? 7.000 euro da utilizzare per l'acquisto di materiale didattico e/o per la realizzazione di iniziative formative relative alle tematiche europee.

Scarica il bando

Scrivere il teatro è un concorso destinato a tutte le scuole di ordine e grado in scadenza il 15 marzo 2022.

Nasce dalle iniziative di promozione e sensibilizzazione della cultura del Teatro e delle attività sulla Giornata Mondiale del Teatro 2022, ed è promosso dal Ministero dell'Istruzione, in collaborazione con il Centro italiano dell'ITI - International Theatre Institute/UNESCO.

Puoi partecipare al concorso presentando una sola opera, della durata massima di 15 minuti. Le opere dovranno essere originali e inedite e non devono essere state precedentemente prodotte né rappresentate.

Per tutte le informazioni sulle modalità di presentazione della domanda, puoi consultare il bando ufficiale.

A tema sostenibilità è invece il concorso promosso da Rotary, La Call to action per la Sostenibilità 2022, dedicata a tutte le classi dalla scuola dell'infanzia alla scuola secondaria di II grado. Il concorso vuole stimolare le giovani generazioni ad essere protagoniste del cambiamento in tema abientale e scade il 30 aprile 2022.

Come si partecipa?

Le squadre, guidate dai docenti, devono:

  • Individuare UN problema legato alla vita quotidiana in contrasto con gli obiettivi dell’Agenda 2030;
  • Documentare il problema;
  • Identificare la soluzione, dopo una fase di brainstorming;
  • Quale soluzione? un progetto, un prodotto o un’azione concreta che, possa essere compiuta a casa, in classe, a scuola, nel quartiere, nel parco vicino, nel giardino della scuola per contribuire al raggiungimento dei Global Goals.

Per capire come sottoporre i lavori alla commissione, puoi consultare il bando ufficiale.

Scade il 30 aprile 2022 anche Sbulliamoci (smontiamo i bulli e le bulle), concorso a tema bullismo promosso dal Club Alpino Italiano e arrivato alla sua seconda edizione.

Possono partecipare gli studenti delle scuole medie e del primo biennio delle superiori con elaborati di vario tipo - letterario, grafico, multimediale - che abbiano il seguente tema:

“SBULLIAMOCI. Smontiamo i bulli e le bulle percorrendo strategie efficaci per contrastare il radicamento di atteggiamenti prevaricatori ma, prima di accusare gli altri proviamo a guardare dentro di noi per capire: “Devo cambiare io per far cambiare l’altro?”. Iniziamo un percorso per comprendere quali comportamenti (sbagliati) stanno alla base del fenomeno, individuiamo le
rappresentazioni interiori, individuali o di gruppo, che generano i ruoli di bulli, vittime, complici e
costruiamo comportamenti efficaci per ridurre i contrasti e favorire le relazioni. ”

Per scoprire le modalità di partecipazione puoi consultare il bando ufficiale.

Milano Cortina 2026 è il concorso promosso dal Ministero dell'Istruzione in collaborazione con la Fondazione Milano Cortina 2026, che chiede agli studenti di disegnare le Mascotte olimpiche e paralimpiche da presentare nella primavera del 2023 per i giochi invernali del 2026.

Possono partecipare gli studenti delle elementari e delle medie, che presenteranno le proposte entro le ore 14:00 del 25 marzo 2022, attraverso la rilevazione Concorso di idee “La scuola per le Mascotte di Milano Cortina 2026” presente all’interno della piattaforma Pimer/Monitor.

La prima fase di selezione degli elaborati si svolgerà, a livello regionale, attraverso un apposito gruppo di lavoro costituito presso ciascun Ufficio scolastico regionale, per poi concludersi con la successiva fase di selezione a livello nazionale. Nella primavera del 2023 le proposte finaliste saranno votate da una giuria popolare.   

Bando di concorso Milano Cortina 2026

Scarica qui: Milano Cortina 2026: bando di concorso