Nomi e materie commissari esterni Maturità 2018

Di Chiara Casalin.

Maturità 2018: quando escono i nomi dei commissari esterni? E quali sono le materie a loro affidate? Ecco cosa sapere e le ultime news dal Miur

COMMISSARI ESTERNI MATURITA’

Una delle grandi incognite della Maturità 2018 riguarda le materie e i nomi dei commissari esterni: fino a gennaio, infatti, i maturandi non sapranno quali saranno le materie interne e quali quelle esterne. Come sappiamo, la commissione d'esame che si ritroveranno davanti alle prove scritte e all'orale è mista e comprende sia i professori interni che gli studenti già conoscono, sia i professori che arrivano da altre scuole. Ma quando escono le materie esterne e quando i nomi dei commissari a cui queste saranno affidate? Intorno a fine gennaio e non oltre il 31, il Miur stabilisce quali saranno le materie cosiddette esterne mentre, per conoscere i nomi dei commissari esterni e cominciare a cercare informazioni online, i diplomandi dovranno aspettare l'ultima settimana di maggio e la prima di giugno.  Tutte le notizie sono vitali: quanto sono severi, formali... Informazioni, queste, che non servono solo ai maturandi ma anche ai loro professori, ovvero ai membri interni della commissione che, nel momento in cui conoscono i nomi dei loro colleghi, sanno indirizzare gli studenti verso un ripasso più mirato su determinati argomenti.

A fine gennaio il Miur comunicherà le materie affidate ai commissari esterni 2018 ed il passaggio successivo è la pubblicazione dei nomi degli esterni, una fase che gli studenti attendono con ansia perchè questo gli permetterà di indagare un po' su di loro e di conoscere qualcosa in più su chi si troveranno davanti il giorno dell'esame. Di seguito vi spieghiamo cosa dovete sapere sui commissari esterni della Maturità 2018.

I NOMI DEI COMMISSARI ESTERNI 2018

Commissari esterni Maturità 2018
Commissari esterni Maturità 2018 — Fonte: istock

Dopo l'uscita delle materie esterne della Maturità e la pubblicazione di un'apposita circolare del Miur gli Uffici scolastici regionali inizieranno a formare le commissioni includendo sia i commissari esterni che i commissari interni indicati dalle scuole. Dopo questo passaggio non resterà che aspettare l’annuncio dei nomi dei commissari esterni della maturità, che permetterà agli studenti di dare finalmente un volto ai professori che valuteranno le loro prove e che li interrogheranno all’orale.
Vi state domandando quando escono i nomi dei commissari esterni 2018? Dovrete avere ancora un po' di pazienza perché il Ministero dell’istruzione li annuncerà solamente tra gli ultimi giorni di maggio e i primi giorni di giugno, cioè poche settimane prima dell'inizio dell'esame. Prima di allora dovrete munirvi di sangue freddo e grandi dosi di camomilla.
Noi di Studenti.it vi terremo sempre aggiornati su tutte le novità riguardo ai commissari esterni della maturità 2018, quindi... stay tuned!

COMMISSARI ESTERNI 2018: MATERIE

Mentre aspettiamo l'annuncio dei nomi vi ricordiamo che le commissioni della maturità 2017 saranno composte da tre commissari esterni, tre interni alla scuola e da un presidente esterno (tranne nel caso delle scuole delle zone colpite dal sisma, che avranno solo commissari interni e un presidente esterno).
Le materie affidate ai commissari esterni vengono scelte ogni anno direttamente dal Miur. Per avere un'idea di come funzionerà all'Esame di Stato 2018, ecco le materie esterne divise per indirizzo di scuola scelte dal Miur durante lo scorso anno:

COMMISSARI ESTERNI MATURITA': GUIDE UTILI PER AFFRONTARLI

I commissari esterni della Maturità 2018 ti fanno particolarmente paura? Preparati ad affrontarli con le nostre guide: