Commissari esterni 2019: perché è importante controllare i nomi online

Di Veronica Adriani.

Ecco perché le liste delle commissioni di maturità 2019 non sono definitiva e perché è meglio controllarle anche il giorno prima dell'esame di Stato

COMMISSARI ESTERNI MATURITÀ 2019

Commissari esterni 2019: ecco perché controllare i nomi online
Commissari esterni 2019: ecco perché controllare i nomi online — Fonte: istock

Il MIUR ha pubblicato sul suo sito i nomi dei commissari esterni maturità 2019 il 3 giugno, un'informazione che i maturandi aspettavano da giorni (ecco il link per cercarli).

Con la pubblicazione dei nomi dei docenti una certa ansia è finalmente sparita, ma solo per lasciare il posto a un'altra: adesso la grande incognita infatti non riguarda più i nomi, ma il carattere, le abitudini e - perché no - le piccole follie dei professori che gli studenti si troveranno davanti il giorno dell'esame di Stato.

COMMISSARI ESTERNI MATURITÀ 2019

Perché allora è importante verificare i nomi dei commissari esterni della maturità 2019 online? Oltre che per prepararsi al meglio su possibili domande e tematiche da ripassare, anche perché le commissioni potrebbero essere suscettibili di sostituzioni a seguito di rinunce: questo significa che i nomi che vedi oggi sul sito potrebbero non corrispondere a quelli che effettivamente ti troverai davanti il giorno dell'esame.

Per verificare che la commissione sia quindi sempre la stessa, senza modifiche, è bene controllare nel tempo che i nomi coincidano... e naturalmente informarsi. Per fare questo hai tre strade:

MATURITÀ 2019 MIUR, NEWS

Scopri le ultime novità sull'esame di Stato 2019: