Maturità 2019, le 5 cose da fare dopo aver scoperto i nomi dei commissari

Di Veronica Adriani.

Commissari esterni maturità 2019, ecco le 5 cose da fare dopo aver scoperto chi sono i docenti esterni dell'esame di Stato

COMMISSARI ESTERNI MATURITÀ 2019 MIUR

Commissari esterni 2019 MIUR: cosa fare dopo aver scoperto i nomi
Commissari esterni 2019 MIUR: cosa fare dopo aver scoperto i nomi — Fonte: istock

Il 3 giugno sono stati pubblicati online i nomii dei commissari esterni 2019 sul sito del MIUR, che era stato in manutenzione fino alla mattina dello stesso giorno. Gli studenti sono ancora alla ricerca di informazioni già da qualche giorno sul gruppo Facebook dedicato all'esame di Stato e condividono informazioni sul carattere e sui loro argomenti preferiti. 

COMMISSARI ESTERNI 2019

Ma cosa fare con i nomi una volta saputo come si chiamano i prof che avrai davanti all'esame di maturità 2019? Ecco le 5 cose che devi assolutamente fare per minimizzare qualsiasi tipo di problema il giorno della maturità. Sei pronto? Cominciamo.

  1. Scoprire che tipi sono
    Una cosa te l'abbiamo già anticipata: nel Gruppo facebook maturità 2019 potrai entrare in contatto direttamente coi loro studenti e scoprire tutto su di loro: quali argomenti preferiscono, su cosa sono più ferrati, in che modo interrogano...
    Ti consigliamo però di non sottovalutare l'aiuto dei tuoi prof: capita più spesso di quanto immagini che i professori si conoscano fra di loro, sia perché potrebbero aver lavorato insieme in passato, sia perché potrebbero aver frequentato corsi insieme. Insomma: per avere informazioni ogni fonte è preziosa!
  2. Fare un piano per la maturità
    Se sai che un commissario esterno non sopporta assolutamente un argomento o che pretende che lo si esponga in un modo specifico, preparati di conseguenza. Quando farai i tuoi percorsi ipotetici per i collegamenti con le buste, prevedi anche di parlare o non parlare di un dato argomento, o di approfondirlo meglio in modo da non rischiare di fare scena muta.
  3. Cercare di capire come conquistarli
    Puoi non crederci, ma esistono delle strategie per rischiare il meno possibile e fare bella figura anche con perfetti sconosciuti. Ripassale!
  4. Cercare di capire come non irritarli
    Contraltare del punto 3, anche questo è assolutamente fondamentale. Ci sono alcuni comportamenti che è sempre meglio mantenere per non irritare i commissari: si tratta di atteggiamenti di buon senso applicabili in qualsiasi situazione formale in cui ci si trova di fronte a persone che non ci conoscono bene, ma è sempre bene ripassarli e tenerli a mente, soprattutto all'esame. Eccoli qui
  5. Prevedere le loro domande
    Parzialmente puoi farlo già con quello che abbiamo detto nei punti 1 e 2, ma puoi essere ancora più specifico. Durante l'orale parlerai della tua esperienza di alternanza scuola-lavoro, collegandola con quanto appreso in chiasse. Che tipo di domande potrebbe richiamare il tuo discorso? Ti consigliamo di iniziare da subito questo ragionamento, ma approfondirlo dopo gli scritti. C'è una parte dell'orale dedicata infatti prorio alla revisione delle due prove scritte, durante la quale potrebbe capitare qualche domanda. Cosa hai sbagliato? Parti da lì e anticipali!

COMMISSARI ESTERNI MATURITÀ

Se ora sai tutto sui commissari, sei sicuramente pronto per ripassare! Fallo con noi:

  • Prima prova maturità 2019. Come si scrive un testo argomentativo? Come si fa un'analisi del testo? Dal tototema per le tracce, ai link per ripassare, in questa pratica guida troverai tutto quello che ti serve per superare il primo scritto dell'Esame di Stato.
  • Possibili tracce prima prova 2019: anniversari letterari, artistici, scientifici, di cultura generale da conoscere perché possibili tracce della maturità 2019
  • Seconda prova maturità 2019. In questo articolo troverai le dritte, gli appunti e le spiegazioni per superare la seconda prova suddivise per istituto. Dalla versione di greco alla prova di matematica, passando per quella di lingue e non solo.
  • Orale maturità 2019: la guida per superarlo. Sopravvivere all'orale senza troppi imprevisti si può: devi solo arrare al giorno X ben preparato. Qui trovi pratici consigli per affrontare serenamente il colloquio.
  • Ripasso last minute. Se sei arrivato alla fine dell'anno studiando alcuni argomenti in fretta e in furia, forse sarà il caso di tornarci su prima dell'orale. Ecco riassunti e mappe concettuali sugli argomenti - divisi per materia - che spesso si affrontano all'ultimo minuto.