Come trovare la funzione inversa di un logaritmo

Di Redazione Studenti.

La funzione inversa di un logaritmo: cos'è e come si trova? Ecco la guida di matematica che ti spiega come fare grazie ad alcuni esercizi svolti

Introduzione

Come trovare la funzione inversa di un logaritmo
Come trovare la funzione inversa di un logaritmo — Fonte: getty-images

Una delle materie più detestate, difficili e meno comprese un po' da tutti è la matematica e come ben sapete questa disciplina non è un opinione, dunque ogni calcolo che andrete ad affrontare dovrà rispettare una serie di logiche regole.

Questo vale anche per le funzioni inverse, ed è proprio di questo che tratta questa guida. Nello specifico vi illustriamo come trovare la funzione inversa di un logaritmo.

Individuare la funzione

Cos'è una funzione inversa? E' un funzione da cui se ne può ottenere una seconda, principalmente scambiando la X e la Y, e ricavando la Y nella prima funzione (dunque quella d'origine).

Calcolare una funzione inversa di un logaritmo non è di certo facile; dovrete tener conto di un importante particolare: non tutte le funzioni possiedono l'inversa.

Per comprendere se ciò esiste nella funzione che vi ritrovate davanti dovete constatare proprio questo: se la funzione è invertibile.

Calcolare il logaritmo

Calcolate la funzione non basandovi sulla X ma sulla Y.

Un esempio potrebbe essere: X = E (Y) +3 che diventa Y = In (X+3), seguito dal successivo calcolo formato da E (Y) = X + 3, ed infine X = E (Y) - 3.

La logica del calcolo che dovete compiere per trovare l'inversa di un logaritmo è quella che avete appena eseguito.

Un altro esempio più dettagliato potrebbe essere: Y = E. Anche in questo caso dovete scambiare le lettere e diventerà X = E ed avete compiuto la prima parte dell'esercizio.

Adesso trovate il logaritmo e calcolate la Y nella prima funzione. Per farlo applicate questa formula: Log X = Log (E), e successivamente Log X = Y.

Altri contenuti sulle funzioni