Frasi in forma attiva: come trasformarle in passiva

Di Redazione Studenti.

Hai dubbi su come trasformare le frasi in forma attiva in frasi in forma passiva? Ecco una piccola guida per imparare a farlo

TRASFORMARE FRASI IN FORMA ATTIVA IN FRASI IN FORMA PASSIVA

Come trasformare le frasi in forma attiva in frasi in forma passiva
Come trasformare le frasi in forma attiva in frasi in forma passiva — Fonte: istock

Trasformare una frase in forma attiva in una in forma passiva significa anche saper riconoscere tutti gli elementi della frase sia a livello di analisi grammaticale che soprattutto logica. Una frase che cambia la sua forma da attiva a passiva, infatti, dà vita a complementi diversi da quelli della frase di partenza, che è importante saper identificare. Allo stesso modo, nel passaggio da attivo a passivo cambia anche la forma verbale, che deve essere trasformata insieme al resto dei componenti della frase.

La struttura della frase attiva è molto lineare:

  • Giovanni mangia una mela
  • Laura legge un libro

Dove Giovanni e Laura sono i soggetti della frase, il verbo è al presente indicativo e Una mela e Un libro sono entrambi complementi oggetto.

Volendo trasformare le due frasi al passivo otteniamo questo risultato:

  • Giovanni mangia una mela --> Una mela è mangiata da Giovanni
  • Laura legge un libro --> Un libro è letto da Laura

In questo caso il soggetto cambia: quelli che erano complementi oggetto nelle frasi precedenti diventano i soggetti delle nuove proposizioni. Laura e Giovanni cambiano ugualmente "ruolo" all'interno da frase: continuano a compiere l'azione ma non sono più soggetti, bensì agenti. Da Laura e Da Giovanni diventano quindi due complementi d'agente.
Il verbo cambia la sua forma è da presente viene coniugato al passato prossimo.

Naturalmente la coniugazione dei verbi alla forma passiva segue quella attiva:

  • Laura legge un libro --> Un libro è letto da Laura
  • Laura leggeva un libro --> Un libro è stato letto da Laura
  • Laura aveva letto un libro --> Un libro era stato letto da Laura

Ricordati anche che se a compiere l'azione nella frase passiva non è una persona ma una cosa il complemento non si chiamerà d'agente ma di causa efficiente.