Come si divide in sillabe

Di Redazione Studenti.

Come si divide in sillabe? Spiegazione ed esempi

COME SI DIVIDE IN SILLABE

Come si divide in sillabe
Come si divide in sillabe — Fonte: istock

Uno dei dubbi maggiori che riguarda la lingua italiana è la divisione in sillabe nello scritto. Quante volte ti è capitato di dover andare a capo in un tema e non avere minimamente idea di come fare? Bene: probabilmente ti serve un piccolo ripasso. Vediamo allora come si fa la divisione in sillabe, uno degli incubi più tremendi degli studenti di ogni ordine e grado!

DIVISIONE IN SILLABE: COME SI FA

La divisione in sillabe segue alcune regole precise. Vediamole:

  • L’esempio più semplice è quello della consonante seguita da una vocale: in questo caso ciascun gruppo forma una sillaba. Esempi: Ca-ne, Pe-ra, Se-ta.
  • Una vocale seguita da una sola consonante, forma una sillaba. Esempi: A-ce-to, E-ti-mo, I-co-na.
  • Non si divide mai un gruppo di consonanti formato da b, c, d, f, g, p, t, v + l oppure r: Bri-na, Tre-no, Cre-ma, Cli-ma, Gli-fo.
  • Non si divide mai un gruppo formato da s + consonante/i: Stu-den-te, Spi-na, Stri-glia-ta.
  • Si dividono i gruppi formati da consonanti uguali e i gruppi non ammessi a inizio di parola: Ad-det-to, At-ten-ti, Tec-ni-ca, Am-le-to.
  • Nei gruppi consonantici formati da tre o più consonanti (rst, ntr, ltr, rtr, btr) si divide prima della seconda consonante: Con-trol-lo-re, Ec-cen-tri-co, I-per-cri-ti-co.
  • I dittonghi non possono essere spezzati: Au-to-mo-bi-le, Dia-co-no, Ie-ri.
  • Gli iati possono essere divisi: Pa-e-se, Pa-u-ra, ma-e-stro, Ri-em-pi-to.
  • I trittonghi sono monosillabi e non possono essere spezzati: Guai, Suoi.

In alcuni casi una sillaba si forma o meno a seconda della pronuncia della parola in cui il gruppo vocalico o consonantico è inserito: vi-a, via-le, vian-dan-te.

GRAMMATICA ITALIANA: DUBBI E CURIOSITA'

Hai altri dubbi sulla grammatica italiana? Te li sciogliamo noi!

Se invece vuoi conoscere l’esatta grafia di alcune parole, puoi partire da qui: