Come scrivere una relazione tecnica

Di Redazione Studenti.

Come fare una relazione tecnica di un progetto: la guida che ti spiega come si scrive, dalla struttura ai contenuti da inserire nel testo

Come scrivere una relazione tecnica: introduzione

Come fare una relazione tecnica di un progetto
Come fare una relazione tecnica di un progetto — Fonte: getty-images

Dopo lo sviluppo di un progetto è fondamentale produrre una relazione. Con questo termine si intende un testo, scritto o multimediale, che definisce l'opera in maniera completa e dettagliata, corredata di tutte le specifiche tecniche e di definizione delle procedure e attività.

La sua qualità è importante soprattutto in ambito lavorativo sia per il committente sia per gli organi competenti che andranno a tradurre in pratica il progetto al fine di realizzarlo. Qui di seguito troverete tutte le opportune informazioni su come scrivere una relazione tecnica.

Partire da un buon titolo

Prima di iniziare a scrivere è importante documentarsi e che il testo sia redatto in maniera chiara e conforme a quanto prescritto nelle varie legislature di riferimento. Si parte con il Titolo, fondamentale poiché fa capire di cosa si tratta, siate concisi e andate al punto senza dilungarvi. In più, se serve, potete inserire l'Oggetto, che qui sarà inteso come Sottotitolo o di una sua maggiore esplicazione.

Scrivere un'introduzione descrittiva

Segue l'Introduzione, in questa prima parte dovete descrivere l'opera o l'intervento da realizzare in maniera generale, non serve che vi soffermiate sui dettagli costruttivi. Fate una breve descrizione in modo da rendere chiara l'idea di quanto proponete, niente frasi criptiche che rischierebbero di confondere coloro i quali si approcciano a verificare, controllare ed approvare il progetto.

Continuate descrivendo gli elementi che fanno parte della progettazione, i relativi materiali da utilizzare corredati di breve descrizione delle caratteristiche. Evitate il copia e incolla da altre relazioni.

Spiegare i metodi e le teorie utilizzate

Tuttavia, nella relazione dovete illustrare come sono stati effettuati i calcoli per ciascun elemento, spiegando le metodologie e teorie utilizzate. Siate chiari, in questa parte potete dilungarvi un po', l'importante è che spiegate il tutto con chiarezza.

Una caratteristica della relazione è che questa deve essere tale che i calcoli di ciascuna parte dell'intervento siano riproducibili da chiunque e in qualsiasi momento.

Inoltre, potete anche aggiungere le formule utilizzate, annotando la teoria alla quale si riferiscono, Tabelle di Calcolo o Grafici.

Indicare possibili sviluppi del progetto

Infine potete ultimare la relazione aggiungendo delle Conclusioni che devono fornire indicazioni sui possibili sviluppi, progressi e migliorie che il Progetto può apportare. Costruite frasi lineari e di senso compiuti, ricordate che dovete essere convincenti, se vi rendete conto che avete aggiunto frasi e parole superflue non esitate a cancellarle. Non conta la lunghezza del testo, ma il non essere ridondanti e prolissi, in modo da non rischiare di deviare chi andrà a leggere la vostra relazione.

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili: