Come ritirarsi da scuola

Di Redazione Studenti.

Come fare per ritirarsi da scuola: ecco cosa dice la legge, come e quando comunicare la rinuncia alla frequenza delle lezioni tramite un apposito modulo

Introduzione

Come ritirarsi da scuola
Come ritirarsi da scuola — Fonte: getty-images

Ritirarsi da scuola è una problema che accomuna tantissimi adolescenti che non vogliono più frequentare per diversi motivi. Possono soffrire il clima della classe in cui magari si sentono esclusi o derisi oppure si rendono conto che il tipo di studio non è adatto alle proprie capacità.

Qualsiasi è il motivo se l'adolescente decide di ritirarsi viene depennato dal registro e siccome risulta che non ha frequentato non va incontro ad alcuna bocciatura. Leggendo il tutorial si possono avere delle indicazioni su come ritirarsi da scuola.

Comprendere le motivazioni per il ritiro

È possibile ritirarsi da scuola solo se lo studente ha compiuto il sedicesimo anno di età. La normativa che regola l'istruzione dell'obbligo prevede che si deve frequentare la scuola almeno fino a quella età.

Quando si ha questo requisito essenziale generalmente si decide di ritirarsi dalla scuola per poter continuare gli studi per conto proprio e dare l'esame di idoneità per essere ammesso alla classe successiva.

A volte lo studente può anche scegliere di ritirarsi per il numero di assenze abbastanza elevato ed evitare così la bocciatura. In questo caso si presenta all'esame di idoneità per accedere alla classe superiore.

Presentare la domanda di ritiro

In ogni caso la domanda di ritiro deve essere presentata entro il 20 marzo. Inoltre, se si sceglie di affrontare un esame di idoneità per essere ammesso alla classe successiva la richiesta va presentata entro la stessa data. È importante sapere che per l'esame di idoneità ogni scuola decide il proprio periodo. L'esame comprende tutte le materie e deve essere sostenuto su tutto il programma scolastico dell'anno in questione.

Compilare un apposito modulo

Se lo studente ha tra i 16 e i 18 anni la domanda di ritiro, redatta su un apposito modulo, che è messo a disposizione dalla scuola, deve essere presentata dopo che è stata sottoscritta da entrambi i genitori. Molti istituti, prima di accettare la domanda, richiedono un colloquio con un docente preposto o con il preside.

Ciò è dovuto al fatto che si vogliono comprendere i motivi che hanno portato a tale decisione. Successivamente vengono valutate con attenzione le cause per decidere se accettare la domanda di ritiro dello studente.

Ritirarsi da scuola dopo i 18 anni

Mentre se lo studente ha già compiuto i 18 anni può presentare lui stesso la domanda di ritiro. Anche in questo caso bisogna compilare un modulo e probabilmente affrontare un colloquio per poter esporre i motivi che hanno portano a tale decisione. Il ritiro da un istituto dà la possibilità di essere nuovamente ammessi l'anno successivo, basta richiedere soltanto una nuova iscrizione.

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Orientamento scuola superiore