Università: come preparare molti esami in una sola sessione

Di Redazione Studenti.

Come preparare molti esami in una sola sessione? I consigli e le strategie per preparare più esami universitari insieme. Ecco come

COME PREPARARE MOLTI ESAMI IN UNA SOLA SESSIONE

Come preparare molti esami in una sola sessione?
Come preparare molti esami in una sola sessione? — Fonte: getty-images

Una delle più grandi difficoltà dell’università è riuscire a organizzare il proprio tempo e il proprio studio in modo da poter sostenere un consistente numero di esami durante ogni sessione. Una missione non semplice, che richiede metodo e tanta disciplina, dato che il tempo a disposizione di ogni studente all’inizio del semestre sembra sempre molto e poi, d’improvviso, diminusce tutto insieme.

Imparare a gestire libri, appelli, lezioni e vita privata (e perché no anche un lavoretto) è l’esame numero uno che ogni matricola deve superare con calma e, soprattutto, consapevole del fatto che le cose col tempo andranno migliorando dato che col tempo i piccoli errori di valutazione dovuti essenzialmente all’inesperienza spariranno (o almeno si spera).

L’importante è avere ben chiaro come si deve procedere per riuscire a fare a sostenere il maggior numero di esami possibile in una sola sessione e procedere poi per la propria strada senza mai farsi prendere dal panico.

Problemi con il metodo di studio? Leggi: Come preparare un esame universitario

PREPARARE PIÙ ESAMI INSIEME

Ecco quindi qualche consiglio pratico per gestire una sessione di più esami insieme senza perdere il filo:

  1. Dividi gli esami facili da quelli difficili
    Devi sostenere tanti esami in una sola sessione? Allora per prima cosa devi conoscere il tuo nemico: dividi le prove più facili da quelle più complicate e fai in modo che ogni semestre queste siano presenti, piano di studi permettendo, più meno nello stesso quantitativo
  2. Cerca subito le date degli appelli
    Dato che l'obiettivo che ti sei posto non è dei più facili, devi assolutamente organizzarti al meglio. Proprio per questo cerca di sapere il prima possibile quali sono gli appelli tra cui scegliere in modo da evitare accavallamenti folli
  3. Cerca tutti i programmi
    In questa prima fase di reperimento di informazioni procurati anche la lista integrale del materiale che ti serve per ogni esame, compra i libri e le dispense e recupera gli appunti.
    Avere tutto a portata di mano è fondamentale per poter organizzare lo studio in materia sensata ed evitare il più possibile brutte sorprese
  4. Fissa subito gli appelli
    Ora, se la tua università lo consente, è arrivato il momento di fissare gli appelli e di iscriverti agli esami. Sbriga subito tutte le questioni burocratiche in modo che poi, quando sarai nella fase di studio più critica, non dovrai più preoccupartene
  5. Crea la tua tabella di marcia
    Stanco? Speriamo di no, perché ora si entra nel vivo: devi fare una tabella di marcia. Detto in altre parole fai il conto dei giorni a tua disposizione (che siano tanti o pochi cerca di essere razionale) e delle pagine da studiare. Fai una stima di quanto tempo ti porterà via ogni libro e di conseguenza organizza le tue giornate di studio tenendo conto dei seguenti consigli
  6. Esistono due gruppi di esami
    Tieni sempre a mente che gli esami, solitamente, sono di due tipologie:
    - quelli che devi assolutamente studiare day by day (prevedono che ricordi molti nomi, date, etc. . . oppure hanno un gran numero di libri in programma)
    - quelli che puoi trascurare un po' di più per poi lanciarti in uno studio matto e disperatissimo man mano che il giorno X si avvicina
  7. Fai schemi e riassunti
    Visto che tra il momento in cui studierai e quello in cui ripasserai trascorrerà del tempo, è bene che tu faccia riassunti e schemi (soprattutto degli argomenti più complessi) in modo che poi, quando l'esame sarà vicino) la maggior parte del lavoro sarà già fatto
  8. Sforzati di non essere pignolo. . .
    . . . . ma neanche troppo pressappochista! Quando approcci ai vari libri non costringerti a ricordare tutto alla perfezione e, di contro, evita di saltare da una pagina all'altra: trova la giusta via di mezzo per procedere speditamente e senza panico!
  9. Non studiare troppe materie contemporaneamente
    Nel redigere la tua mega tabella di marcia ricordati che è deleterio studiare più di tre argomenti diversi all'interno di una stessa giornata.
    Non solo: non tutti sono capaci di alternare diverse materie nella stessa giornata. Quindi ricordati di fare un piccolo test per capire se ti trovi a tuo agio studiando il programma di un esame alla volta, oppure intervallando i vari libri di testo
  10. Applica il tuo metodo di studio
    Ora sforzati di considerare ogni sessione di studio come un segmento a sé in cui applicare il tuo personalissimo metodo di studio. Coraggio: hai dalla tua parte un'organizzazione vincente, siamo certi che puoi farcela!