Come leggere un libro velocemente

Di Valeria Roscioni.

Leggere un libro velocemente? Si può, a patto di conoscere il metodo giusto. Scopri quali sono le tecniche migliori

SPECIALE SCUOLA 2017/2018

|Calendario scolastico| Temi di Italiano svolti

Si può leggere un intero libro in un solo pomeriggio? Moltissimi studenti finiscono col ridursi all'ultimo giorno con ancora centinaia di pagine da portare a termine e, se sei finito qui, è probabile che anche tu rientri nella categoria. Abbiamo una buona notizia per te: leggere un libro in un giorno è possibile, basta soltanto seguire le giuste tecniche. In questa guida ti spiegheremo quali sono le più utili ed efficaci, affinché tu riesca a portare a termine la tua impresa.

  1. Leggere un libro in un giorno
  2. Leggere velocemente un libro: cosa fare prima di iniziare
  3. Leggere un libro in un pomeriggio: le tecniche di lettura veloce


1. LEGGERE UN LIBRO IN UN GIORNO

Può capitare, nel percorso scolastico di uno studente, di ritrovarsi l’ultimo giorno prima di una verifica o un esame con centinaia di pagine ancora da leggere. Può trattarsi di un intero libro che, per pigrizia o per altri impegni, vuoi per lo scoraggiamento iniziale, non si è proprio riusciti neanche ad aprire. Ma la questione è semplice: quel libro, volente o nolente, va letto.

Cosa si può fare in questi casi? Innanzitutto, imparare dagli errori commessi: consapevole dell’ansia che comporta rimandare la lettura di un libro assegnato fino all’ultimo giorno disponibile, la prossima volta probabilmente ci penserai due volte prima di ricadere nella stessa trappola. Ti basterà ritagliarti una mezz’ora al giorno da dedicare alla lettura per vivere la faccenda con molta più serenità.

Ora però quel che è fatto è fatto e non si può tornare indietro: fortunatamente esistono delle tecniche per riuscire a leggere un libro in un solo giorno e in questa guida scoprirai passo dopo passo come affrontare un pomeriggio di immersione totale nella lettura, riuscendo ad ottenere buoni risultati.


2. LEGGERE VELOCEMENTE UN LIBRO: COSA FARE PRIMA DI INIZIARE

Come leggere un libro in un solo pomeriggio
Come leggere un libro in un solo pomeriggio

Come procedere se si ha l’esigenza di leggere un libro in un solo pomeriggio? La prima cosa da fare è prepararsi nel migliore dei modi alla lettura. Per farlo ti basterà seguire queste indicazioni:

1. Isolati. L’impresa che stai per compiere esige che tu sia totalmente concentrato: cerca un luogo che sia tranquillo, in cui non ci siano altre persone che potrebbero distrarti. E’ molto importante spegnere tutti i dispositivi elettronici e allontanare tutto quello che potrebbe diventare fonte di distrazione: non puoi permetterti di perdere ulteriore tempo prezioso.

2. Mettiti comodo. La tua mente dovrà faticare duramente, fai almeno in modo che il tuo corpo sia a proprio agio. Leggere in una posizione comoda e rilassante ti aiuterà ad essere più rapido nella lettura. Fai attenzione a scegliere un luogo che sia ben illuminato e con una temperatura non troppo elevata.

3. Fai un programma. Quando si ha poco tempo occorre essere oggettivi. Proprio per questo prima di passare alla lettura vera e propria dovrai suddividere il lavoro in maniera funzionale, in modo da avere una stima razionale delle tempistiche. Per farlo prendi l’indice, suddividi i capitoli in blocchi, stabilisci quanto tempo puoi dedicare a ciascuno di questi e fai una tabella di marcia che preveda delle piccole pause per far riposare la mente, nonché dieci minuti tra un blocco e l’altro per ricapitolare quanto letto.

4. Recupera il materiale necessario. Se devi leggere velocemente, non puoi affrontare il libro del tutto impreparato. Per riuscire a saltare le parti che non ti sono strettamente necessarie, infatti, devi essere in grado di riconoscerle. Prima di iniziare a leggere, quindi, ti conviene reperire le seguenti informazioni:

  • Biografia e stile dell’autore
  • Trama breve
  • Eventuali punti salienti a proposito di cui devi assolutamente sapere qualcosa (per esempio, ne I Promessi Sposi, l’Addio ai monti di Lucia)
  • Eventuale appartenenza dell’opera a specifiche correnti letterarie


3. LEGGERE UN LIBRO IN UN POMERIGGIO: LE TECNICHE DI LETTURA VELOCE

Una volta portate a termine tutte queste accortezze, sarai pronto per iniziare a leggere seguendo la tabella di marcia che ti sei creato. Ovviamente leggendo come fai al tuo solito è improbabile che riuscirai a portare a termine ciò che ti sei proposto. Per questo motivo dovrai abbandonare il metodo di lettura tradizionale e mettere in pratica i seguenti consigli:

  • Poniti delle domande
    All’inizio di ogni capitolo chiediti cosa ti aspetti che accada nel testo e affronta la lettura cercando di capire se le tue intenzioni sono o meno esatte. In questo modo stimolerai la curiosità e il tuo cervello sarà molto più reattivo.
  • Utilizza un dito o un puntatore
    Per non stancare troppo lo sguardo, dovrai fare esattamente come facevi alle scuole elementari: usare il tuo dito (o un puntatore alternativo che può essere, ad esempio, una penna) per seguire il testo. In questo modo ti affaticherai decisamente meno.
  • Non leggere tutto
    Mai come in questo caso dovrai evitare di leggere pedissequamente il contenuto del tuo libro. Ricordati che hai poco tempo e, quindi, hai bisogno di andare al dunque. Se, per esempio, ti trovi di fronte a molte descrizioni cerca di capirne lo stile ma evita di leggere parola per parola.

Se il tempo stringe e vuoi essere ancora più rapido, ti consigliamo di mettere in pratica le tecniche di lettura veloce che trovi qui sotto: