Come gestire i sensi di colpa? Scoprilo qui

Il senso di colpa è un'emozione che molto spesso ci troviamo a dover affrontare. Ecco i consigli della psicologa Disparti per gestire i sensi di colpa

Come gestire i sensi di colpa? Scoprilo qui
getty-images

I sensi di colpa: ecco come gestirli

È importante sapere che il senso di colpa è un’emozione complessa, cioè, ha una componente cognitiva e si presenta, infatti, quando pensiamo di non aver fatto abbastanza per qualcosa o per qualcuno, oppure quando violiamo una norma etica o morale personale o condivisa. Si tratta, inoltre, di una delle emozioni più difficili da gestire proprio perché non riguarda una situazione attuale ma passata. Nelle situazioni più gravi può inoltre essere alla base di una forte sofferenza psicologica o di psicopatologie.

Nella maggior parte dei casi, però, si possono rinforzare quattro capacità che ci permettono di gestire i sensi di colpa in modo funzionale:

  1. Accettazione che ci permette di prendere atto della situazione attuale e di accogliere il senso di colpa senza giudizio o evitamento
  2. Introspezione che serve a prendere consapevolezza delle cause e finalità del senso di colpa
  3. Autocompassione che ci serve per rivolgere l’empatia verso sé e riconoscerci la possibilità di sbagliare
  4. Capacità di apprendimento dagli errori per utilizzare il senso di colpa come fonte di informazione su di noi, sulla nostra morale e sulla gestione di alcune situazioni

Come si gestiscono i sensi di colpa? Scoprilo nel video

@studenti.it

Guarda altri video consigli della psicologa

Un consiglio in più