Come si fa a gestire il tempo durante l'ultimo anno delle scuole superiori?

Come gestire il tempo durante l'ultimo anno delle scuole superiori? Ecco una piccola guida per riuscire a studiare e pianificare il proprio futuro

Come si fa a gestire il tempo durante l'ultimo anno delle scuole superiori?

Gestire il tempo durante l’ultimo anno delle scuole superiori

L’ultimo anno delle scuole superiori è un momento della vita molto importante: non solo ci si avvicina alla tanto desiderata maturità, ma bisogna cominciare a pensare a cosa si vuole fare da grandi, quindi quale università eventualmente frequentare, oppure quale lavoro o corso di formazione cominciare a fare. In sostanza, serve tantissimo tempo, ma perché oltre al dovere dobbiamo anche pensare al futuro e, nel frattempo, dedicarci a un po’ di piacere. Ma cosa bisogna fare per gestire il tempo durante l’ultimo anno delle scuole superiori? Abbiamo scritto una piccola guida al riguardo sperando che possa davvero esserti utile

Gestire il tempo durante l’ultimo anno delle scuole superiori: come pianificare lo studio

Gestire il tempo durante l’ultimo anno delle scuole superiori non è facile ma nemmeno impossibile. Gli impegni sono tanti, così come sono numerosi anche i pensieri sul futuro. Ma il tempo è un bene preziosissimo, e per questo dovremmo provare a fare del nostro meglio per non buttarlo.

Una delle cose più giuste da fare per gestire il tempo l’ultimo anno delle scuole superiori è pianificare lo studio.

In questo senso, occorre stare attenti in classe e prendere appunti. E se qualcosa non si capisce a fondo, è giusto chiedere ai professori dei chiarimenti: in questo modo servirà molto meno tempo a casa per studiare, perché la maggior parte delle cose si saranno appreso sui banchi di scuola.

È molto importante anche studiare giorno per giorno e ripetere tutto quello che si è percepito in modo semplice. Molto utili sono anche gli schemi che ci permettono di studiare tramite mappe mentali e concettuali. Facendo così il tempo di studio si riduce notevolmente, pur mantenendo un’alta qualità.

Seguendo questi piccoli consigli potresti gestire il tempo dedicato alla studio in maniera consapevole, risparmiando altrettanto tempo da indirizzare verso la pianificazione del futuro.

Come bilanciare lo studio e la pianificazione per il futuro

Ben gestire il tempo durante l’ultimo anno delle scuole superiori vuol dire anche saper bilanciare quello stesso tempo tra lo studio e la pianificazione per il futuro.

Per riuscirci nella migliore maniera possibile, è importante creare un elenco di cose da fare. In cima alla lista occorre mettere le cose più importanti, ma non devono mancare anche quelle attività che si spera di fare il prima possibile.

Contemporaneamente occorre anche mettere a piano un programma di studio e attenersi ad esso, magari senza telefono a portata di mano perché ci può privare di momenti preziosi.

In questo modo si potrà evitare di sprecare tempo e quindi di ritagliarci dei momenti in cui pensare al proprio futuro, magari parlando con qualcuno che già frequenta l’università per capire cosa potrebbe piacerci o meno. Ma la verità è che ci sono anche una serie di eventi e appuntamenti che possono aiutarci a scegliere con più consapevolezza cosa fare da grandi.

Gli eventi a cui partecipare

Un’altra importante cosa da fare per gestire il tempo durante l'ultimo anno delle scuole superiori e prepararsi al futuro è partecipare ai tanti eventi di orientamento universitario che vengono organizzati in tutta Italia.

Molti di questi si chiamano Open Day e invitano ragazzi e ragazze a visitare le aule, gli spazi interni ed esterni e le varie facoltà.

Sono infatti degli appuntamenti organizzati da scuole e università per far sì che il pubblico possa valutare di iscriversi al corso o al programma formativo che viene promosso.

In genere si tengono poco prima dell’estate, ad ogni modo il consiglio è chiedere alla propria scuola che, dal canto suo, pubblicizzerà l’evento come si deve.

Decisamente molto utili sono anche i test di orientamento che ci aiutano a capire quali sono le migliori facoltà in base ai nostri interessi e alle nostre capacità. Qui ne abbiamo preparato uno proprio ideale per questo obiettivo. Ecco il test orientamento universitario: scopri per quale facoltà sei più portato.

Come fare per evitare di perdere tempo

Per gestire il tempo l’ultimo anno delle scuole superiori è molto importante anche fare in modo di non perderlo. Per far sì che non succeda occorre:

  • Annotare le scadenze: parliamo dei compiti in classe, delle interrogazioni, delle candidature per le università e così via. Una strategia molto utile è impostare avvisi sul telefono, in modo da avere tutto sotto controllo;
  • Non aver paura di dire di no: non siamo delle macchine e non possiamo fare tutto. Se vogliamo gestire in maniera ottimale il nostro tempo è importante imparare a dire no perché la priorità deve essere data alle cose che sono davvero essenziali;
  • Non restare indietro: se qualcosa non viene compreso come si deve è sempre opportuno chiedere maggiori spiegazioni ai propri compagni di classe o agli insegnanti. Non vale assolutamente la pena rimandare fino all’ultimo minuto perché, oltre a gestire male il tempo, potrebbero capitare degli imprevisti che peggiorerebbero le cose;
  • Dormire il necessario: non ci si deve assolutamente privare del sonno perché il nostro cervello ha bisogno di tempo per riposare e per ripristinarsi. Dovremmo tutti concederci almeno otto ore di sonno durante la notte. Non dormire, infatti, rende irritabili, goffi e non ci mette nemmeno nella condizione di concentrarci a dovere.

Come orientarsi nella scelta dell’università

L'ultimo anno di scuole superiori è estremamente importante e va goduto appieno senza sentirsi necessariamente un enorme peso sulle spalle relativo al proprio futuro.

In questo senso, quindi, è molto importante individuare il corso di laurea più vicino alle proprie aspettative. Oltre a partecipare agli eventi organizzati da scuole e università, oggi internet aiuta moltissimo grazie a tutte le informazioni che ci si possono trovare sopra.

Non mancano poi i test attitudinali, molti dei quali potranno essere anche fatti a scuola. Per il resto è molto importante ritagliarsi del tempo per fare le proprie cose. Dei momenti della giornata in cui fare yoga, andare a passeggiare, uscire con gli amici etc etc. Perché senza questo è praticamente impossibile gestire il tempo durante l'ultimo anno delle scuole superiori nella maniera giusta.

Ascolta il podcast sull'orientamento universitario

Ascolta su Spreaker.

Leggi altri contenuti su Orientamento post diploma

Cosa fare dopo il diploma? Guarda il video

Un consiglio in più