Come fare ad avere un buon rapporto con i professori

Di Valeria Roscioni.

Come fare ad avere un buon rapporto con i professori? Scopri come andarci d'accordo anche quando sono antipatici

Fonte: istock

INSTAURARE UN BUON RAPPORTO CON I PROFESSORI

I professori sono alcune delle persone con cui passi più tempo durante la giornata: durante le ore di lezione potrebbero proprio farti perdere la testa. Tra compiti a sorpresa, interrogazioni a tappeto e brutti voti, spesso si ha la percezione che ci abbiano proprio preso di mira. Ma è possibile instaurare, da subito, un buon rapporto con tutto il corpo docente?

Sì, ma cosa più importante è che è necessario andarci d'accordo: se non vuoi problemi con i tuoi prof, ci sono dei modi per instaurare un buon rapporto.

Anche di fronte a quelli più antipatici, cerca di dimostrarti educato e rispettoso. L'educazione e il rispetto sono alcune delle chiavi per entrare nelle loro grazie e, cosa ben più importante, sopravvivere all'esame di maturità. Considerato che la commissione sarà formata per metà da professori che non ti hanno mai visto, è bene che quelli interni siano dalla tua parte.

Sfoglia le dieci dritte da seguire.

AVERE UN BUON RAPPORTO CON I PROF: LE 10 DRITTE

Ecco, qui di seguito, le 10 dritte per riuscire ad avere un buon rapporto con i professori:

  1. Devi essere educato
    Saluta sempre, dai del lei, aspetta che sia il tuo turno di parlare, chiedi sempre “per piacere”, usa un tono di voce adeguato. Potremmo anche aggiungere “non ti mettere le dita nel naso” ma siamo certi che tu abbia già capito l’antifona.
  2. Porta rispetto
    Il che dovrebbe rientrare nell’educazione ma, in realtà, è percepito come un gradino in più. I professori non sono come gli adulti che incontri ogni giorno, per questo devi relazionarti con loro in modo diverso, devi sempre tenere a mente che sono lì per insegnare e questo li rende autorevoli.
  3. Quando sbagli ammetti i tuoi errori
    Sbagliare è umano e prima impari ad ammettere i tuoi errori prima dimostrerai di essere maturi e di sapere imparare da questi. C’è  anche un vantaggio bonus: quando avrai ragione potrai chiedere che ti venga data così come tu fai con gli altri.
  4. Devi essere diplomatico
    La diplomazia è un’arte che si impara col tempo (ce ne vuole tantissimo davvero!) ma ì, si sa, chi ben comincia è a metà dell’opera. Ricordati perciò di:
    - Contare fino a 30 prima di parlare
    -Non essere troppo diretto e sfrontato nel criticare
    - Usare sempre un tono pacato
    - Dire le cose in maniera chiara ma procedendo per gradi in modo da poter controllare in che modo reagisce chi ti sta ascoltando
  5. Studia
    Dobbiamo davvero spiegarti perché per avere un buon rapporto con un prof devi aprire il suo libro almeno una volta? Siamo certi che non ne  hai bisogno!
  6. Stai attento in classe
    O perlomeno se ti distrai cerca di essere il più discreto possibile. Il che si traduce con sì a qualche minuto di vagare mentale, ma no alla partitella a briscola col tuo compagno di banco.
  7. Mantieniti sempre entro certi limiti
    Se un prof si mostra disponibile e simpatico devi ricordarti un’unica cosa per non compromettere il vostro rapporto: non è tuo fratello e neanche un tuo amico. Quindi non solo devi evitare di salutarlo con espressioni tipo “bella prof” e simili, ma devi sempre dargli del lei e tenere a mente che, comunque sia, è una figura autorevole.
  8. Non fare paragoni con altri prof
    “Ma quella di matematica ce lo lascia fare” non è una frase da dire al prof d’italiano e viceversa. A te piace quando i tuoi tirano fuori qualche ipotetico coetaneo e lo paragonano a te? I professori, per quanto sia difficile crederlo, sono esseri umani e quindi odiano certe cose esattamente come te.
  9. Mostrati disponibile ma non servizievole
    Per la serie: non fare il ruffiano! La gentilezza deve essere spontanea (almeno per un 80%!) e non deve oltrepassare determinati confini. Se i tuoi prof ti chiedono una cortesia accontentarli è un buon modo per instaurare un buon rapporto, ma questo non significa esagerare con le carinerie. 
  10. Sorridi
    Può sembrare una sciocchezza ma non lo è. Porsi sempre con un sorriso aiuta ad essere ascoltati dal proprio interlocutore con la giusta disposizione d’animo. Sorridere a in determinate situazioni può costare fatica ma ne vale la pena.