Come eliminare i pensieri intrusivi quando si studia: 5 strategie efficaci

Di Elisa Chiarlitti.

Come eliminare i pensieri intrusivi mentre studi: ecco 5 trucchi infallibili per liberare la tua mente e studiare senza perdere la concentrazione, in un video di 1 minuto

PENSIERI INTRUSIVI: COME ELIMINARLI

Non riesci a concentrarti durante lo studio? Ecco 5 strategie per allontanare dalla tua testa i pensieri intrusivi:

  1. Esprimili, che sia ad alta voce o scrivendoli da qualche parte: questo ti permetterà di guardarli in modo oggettivo e allontanarli più facilmente.
  2. Pratica degli esercizi di mindfulness. Usa i tuoi sensi per prestare maggiore attenzione all’ambiente circostante.
  3. Distraiti. Se i pensieri sono molto forti, dedicati ad un’attività che ti fa stare bene.
  4. Esasperali, ossia portali a delle conseguenze così estreme da diventare surreali (ad esempio con il sarcasmo). Guardare in faccia la paura anziché combatterla renderà più facile allontanare questi pensieri.
  5. Accetta di non poter controllare tutto. Chiediti sempre se su questa cosa hai il potere di agire o di controllarla in qualche modo. Spesso la risposta sarà no e quindi non possiamo che accettare e spostare la nostra attenzione su ciò che invece è sotto il nostro controllo.

Ma, soprattutto, ricordati che tutti abbiamo questi tipi di pensieri; la loro problematicità dipende solo da quanta attenzione tu gli dai.

@studenti.it

ALTRI CONSIGLI SU COME CONCENTRARSI NELLO STUDIO

GUARDA GLI ALTRI CONSIGLI DELLA PSICOLOGA