Come diventare un rappresentante di classe

Di Redazione Studenti.

Rappresentante di classe: in questa guida vediamo chi è, ruoli, compiti e come candidarsi per fare il portavoce degli studenti

Introduzione

Come diventare rappresentante di classe
Come diventare rappresentante di classe — Fonte: getty-images

Quasi sempre nessuno vuole fare il rappresentante di classe perché bisogna parlare con i professori oppure perché bisogna essere presenti a tutte le assemblee.

Spesso il ruolo del rappresentante di classe viene sottovalutato. Il rappresentante di classe invece ha un ruolo abbastanza importante all'interno dell'istituzione scuola. Egli infatti è il portavoce degli alunni sia all'interno della propria classe sia nelle assemblee d'Istituto.

Per essere un buon rappresentante di classe bisogna avere un'ottima dialettica. Si deve avere la determinazione giusta per portare avanti gli interessi degli studenti.

Generalmente i rappresentanti di classe sono due; si viene eletto con una semplice votazione fatta in classe. I nuovi studenti sono facilmente influenzabili per cui bisogna essere una persona disponibile ad aiutare e rassicurante. La chiave per avere successo è quella di avere ottimi rapporti con studenti, genitori e insegnanti.

Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come diventare rappresentante di classe.

Ruolo del rappresentante di classe

L'azione del rappresentante di classe si concretizza nel far rispettare i diritti degli studenti all'interno della classe e del consiglio di classe.

La prima cosa da fare è quella di ascoltare i compagni per cercare di capire quali sono i problemi reali che esistono all'interno della classe. È opportuno prendere nota sia delle lamentele che delle eventuali soluzioni che hanno da proporre. Dopo che sono raccolte tutte le informazioni è consigliabile stilare una lista delle idee e di come si vogliono risolvere gli eventuali problemi oppure lacune.

Alla prima assemblea di classe, che si svolge generalmente poco prima delle votazioni, bisogna parlare alla classe per proporre le proprie idee e le varie soluzioni che sono state trovate. Così facendo si possono ottenere i voti dei compagni e risultare vincenti durante le votazioni.

Si deve tener presente che questo compito porta spesso a scontrarsi con gli insegnanti e il dirigente scolastico per cui bisogna essere preparati.

Candidatura per rappresentante di classe

Durante l'assemblea è fondamentale chiedere se anche altri compagni sono interessati a ricoprire questo ruolo. Nel caso in cui non ci fosse nessuno e si ha, come si suol dire, campo libero non bisogna fare altro che chiedere apertamente di essere eletti. Se, invece, altri studenti hanno intenzione di diventare rappresentanti è opportuno fare un confronto.

Il discorso è abbastanza importante ai fini dell'elezione, specialmente se si è al primo anno di scuola e bisogna farsi conoscere. È necessario sintetizzare nei pochi minuti che si hanno a disposizione le idee principali da attuare nel corso dell'anno scolastico.

Il candidato deve guadagnarsi i voti spiegando perché sarebbe la persona più adatta per ricoprire il ruolo di rappresentante di classe. È consigliabile focalizzarsi su tutte le questioni che sono vicine agli studenti.

Questo è il modo più efficace per ottenere i voti dai propri compagni. Inoltre, spesso il rappresentante di classe riesce a far rispettare le regole più facilmente degli insegnanti.

Compiti del rappresentante di classe

Il rappresentante di classe resta in carica per un anno. Egli deve essere un ponte solido tra insegnanti e alunni. Il rappresentante di classe deve essere la persona che migliora il rapporto tra studenti e insegnanti. Per questo motivo è indispensabile che i due rappresentanti vadano d'accordo tra loro e facciano di tutto per collaborare. Eventualmente se diventano amici è ancora meglio.

Per ottenere delle informazioni si può anche decidere di chiedere al rappresentante precedente come si è svolto il lavoro lo scorso anno. Il rappresentante di classe ha il compito di convocare le assemblee di classe. Questo è un'occasione importante per cercare di affrontare e risolvere i problemi. Inoltre, il rappresentante di classe deve fare da portavoce per gli insegnanti.

Genitore rappresentante di classe

Per quanto riguarda le scuole elementari e medie il ruolo di rappresentante di classe viene ricoperto da un genitore degli alunni. Questa figura deve sempre essere a contatto con gli altri genitori e con gli insegnanti. Egli deve esporre al meglio le richieste che vengono fatte da entrambi le parti. Deve raccogliere le lamentele dei genitori e mettere al corrente questi ultimi su quali sono le uscite didattiche che hanno deciso i docenti.

Per diventare rappresentante di classe in una scuola elementare o media si fa una vera e propria elezione. Si costituisce un seggio composto dal presidente e dai due scrutatori (genitori della classe in questione). L'ora ed il giorno vengono indicati attraverso una circolare scolastica. Per essere valida la votazione si deve raggiungere almeno il 50%. Quando il genitore eletto si rifiuta di fare il rappresentante viene scelto il secondo più votato.

Consigli

Non dimenticare mai di:

  • essere socievoli;
  • non intimidire gli studenti;
  • confrontarsi con rappresentanti di altre scuole;
  • non abusare della propria posizione;
  • non infrangere le regole:
  • chiedere la collaborazione degli insegnanti;
  • aiutare gli insegnanti a creare un ambiente migliore.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: