Come difendersi dal bullismo in 10 mosse

Di Redazione Studenti.

Sei una vittima di bullismo o conosci qualcuno che lo è? Difendersi e sconfiggere chi ti fa del male è semplice! Ecco come affrontare un bullo

COME DIFENDERSI DAL BULLISMO

Difendersi dal bullismo si può: ecco come
Difendersi dal bullismo si può: ecco come — Fonte: istock

Il bullismo è un fenomeno che esiste da sempre, e mai si eliminerà. Anzi, da alcuni anni si manifesta anche come cyberbullismo e può rendere la vita delle vittime dei bulli un vero e proprio incubo. Quello che spesso si dimentica nella valutazione complessiva, però, è che la vittima può essere molto più forte dei bulli, che quasi sempre reagiscono con violenza proprio perché si sentono inferiori.

Il bullismo non va sottovalutato. Spesso il trauma che un bullo può causare rimane impresso nella vita di chi subisce le azioni violente ed è difficile rimuovere questi ricordi. Spesso si pensa che a subire bullismo siano solo i maschi e che i fautori siano solo i ragazzi. Ma non è così: le vittime sono anche le ragazze e soprattutto sono tanti i gruppetti di femmine bulle che si scagliano contro alcune compagne.

Abbiamo preparato un decalogo, composto da 10 azioni, da mettere in atto in caso si sia presi di mira da un bullo. Pronto a scoprirlo? Ecco come fare per sconfiggere i bulli!

  1. L'unione fa la forza!
    Il bullo è una persona debole e insicura e per questo motivo ti provoca sempre quando sei da solo. Se starai insieme ad adulti o ai tuoi compagni, difficilmente il bullo si avvicinerà a te!
  2. Aiuta chi subisce bullismo
    Se un tuo compagno o un tuo amico ti ha confidato di aver subito atti di bullismo, parlane con i tuoi insegnanti. Ricorda: questo non significa fare la spia o tradire il tuo amico. Significa aiutarlo a combattere i bulli
  3. Cambia strada
    Se non vuoi incontrare il bullo cerca di cambiare strada. Segui un altro percorso quando vai a scuola, specialmente se sei da solo. Cerca inoltre di non andare al bagno quando non c'è nessuno e circondati sempre dei tuoi amici
  4. Tu sei più intelligente del bullo!
    Il metodo migliore per sconfiggere un bullo è metterlo in imbarazzo.
    Devi fargli capire che sei più simpatico e intelligente di lui. In questo modo tutta la sua insicurezza verrà a galla, si sentirà inferiore a te e ti lascerà in pace.
  5. Parla con un adulto
    Non si può affrontare tutto da soli. Se sei vittima di bullismo pesante e se vedi che non ce la fai più devi parlarne con un adulto senza pensarci più di tanto. Decidi tu con chi: va bene un genitore, ma anche un insegnante.
  6. Non preoccuparti se pensano che stai scappando
    Ti sembra che gli altri pensino che sei impaurito dal bullo e stai scappando da lui? Non ti preoccupare, lascia pensar loro ciò che vogliono! Scappare non significa essere deboli, significa in questo caso non voler ascoltare ciò che il bullo ti vuole dire.
  7. Non farti vedere disperato o in panico
    Quanto più ti mostrarai impanicato o arrabbiato, più il bullo si divertirà a farti del male. Per questo motivo evita di piangere o arrabbiarti davanti a lui. Fai vedere al bullo che, anche davanti alle sue provocazioni, sai mantenere la calma. Comportandoti in questa maniera si annoierà e ti lascerà in pace
  8. Non fare quello che vuole lui
    Quando il bullo ti provoca cerca di far finta di nulla. La cosa migliora è voltare le spalle e allontanarsi. Se però il bullo vuole costringerti a fare qualcosa che non vuoi, leva fuori la voce e dì in maniera decisa NO. Cerca insomma di non essere succube
  9. Scrivi un diario
    Se un bullo ti dà fastidio annota sul tuo diario tutto quello che succede. Il diario ti aiuterà nel tempo a capire e a ricordare come sono andate esattamente le cose
  10. E se il bullo vuole le tue cose?
    Se il bullo vuole rubarti le tue cose, lasciagliele prendere e poi parla immediatamente con un adulto

BULLISMO, COSA SAPERE

Vuoi approfondire? Ecco tutto quello che devi sapere sul bullismo: