Come calcolare l'errore assoluto dell'area

Di Redazione Studenti.

Errore assoluto dell'area: come si calcola? Ecco le formule da utilizzare, i vari metodi di calcolo e un pratico esempio

Introduzione

Come si calcola l'errore assoluto dell'area
Come si calcola l'errore assoluto dell'area — Fonte: getty-images

La matematica e la fisica sono due materie abbastanza complesse che racchiudono molteplici argomenti che comprendono calcoli, teoremi, definizioni, nozioni e teorie.

Chi non ha la passione per queste materie, solitamente può incontrare alcune difficoltà a studiare i differenti e variegati argomenti di cui la materia si compone.

Tra i vari argomenti nei quali ci si imbatte nel corso dello studio di queste due materie, vi sarà sicuramente capitato di cimentarvi nel calcolo dell'errore assoluto dell'area. In questa breve guida vi mostreremo come calcolare l'errore assoluto dell'area, così da chiarire in modo esaustivo tutti i dubbi e le perplessità inerenti l'argomento.

Occorrente: testo di matematica, testo di fisica e formula dell'errore assoluto.

Utilizzare il valore relativo

Capire la precisione di un calcolo può sembrare difficoltoso ma avvicinandosi il più possibile al valore reale di un'unità misurata, si può arrivare alla giusta soluzione. Per chiarirvi le idee, è bene precisare l'esatta definizione di errore assoluto, la quale determina "la differenza tra il valore misurato e il valore esatto o reale". Questo valore si può calcolare in diversi modi.

Si può iniziare a calcolarlo attraverso il valore relativo, dividendo per 100. La formula dell'errore relativo è: Er = [(xi - xt) / xt] x 100, dove "xt" determina il valore reale mentre "xi - xt" è l'errore assoluto.

Se volete procedere con questa metodologia per trovare il valore assoluto, dovrete semplicemente conoscere la quantità di questi due valori.

Moltiplicare per il valore attuale

In matematica, quindi, il valore assoluto di un numero non è altro che una sorta di funzione vera e propria in grado di associare a "x" un numero reale non negativo. Potete anche trovare il valore assoluto moltiplicando semplicemente xt per il valore attuale, ottenendo così il valore assoluto.

Ma, come già accennato in precedenza, queste non rappresentano le sole modalità di calcolo di questo importante valore matematico.

Andiamone dunque a scoprirne un'altra, in modo da padroneggiare in modo totalmente esaustivo la materia.

Tutto fisica
€ 11,30
€ 11,90 -5%

Calcolare con la quantità misurata

Un altro metodo per trovare il valore assoluto è quello di trovare anche la quantità misurata e il valore esatto o reale. In sostanza, la definizione di valore assoluto di un determinato numero è quella che considera il numero stesso senza che abbia bisogno di alcun segno ed è quindi necessario, in casi complessi, far coincidere il valore assoluto solo con il numero con il segno positivo.

Calcolare l’errore assoluto dell’area: esempio pratico

Dopo aver visto tutte le modalità di calcolo dell'errore assoluto, avvaliamoci di un esempio concreto che possa rendere il nostro ragionamento ancora più chiaro.

Ad esempio, immaginiamo di dover effettuare il calcolo della lunghezza di un campo da football americano. Si ritiene che la lunghezza regolamentare per i campi in cui si pratica tale attività sportiva è pari a 109 metri. Tale dato rappresenta quindi il valore reale. Sarà dunque necessario inserire il numero 109 all'interno della formula necessaria per calcolare l'errore assoluto, attribuendo a Dx la caratteristica di errore assoluto.

Quindi, avremo: Dx = x0 - 109. Durante la misurazione del campo immaginiamo poi di aver misurato un valore di 108 metri. Questo dato potrà quindi essere usato come dato misurato.

La nostra formula, dunque, sarà: Dx = 108 - 109. Sarà necessario sottrarre il valore reale da quello misurato. Ma, in quanto l'errore assoluto si calcola sempre con un numero positivo, occorrerà non considerare il segno negativo. Quindi, 108 - 109 sarà uguale a -1 e uguale a 1. L'errore assoluto sarà pertanto di 1 metro.

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili: