Calcolo del voto di laurea: ecco come si fa

Di Redazione Studenti.

Calcolo voto laurea a partire dalla media ponderata: ecco come calcolare il voto finale della laurea triennale o specialistica in base alla media

CALCOLO VOTO LAUREA: COME FUNZIONA

Come si calcola il voto di laurea?
Come si calcola il voto di laurea? — Fonte: istock

Quando si arriva alla fine del proprio percorso universitario, ciò che preme di più è non avere brutte sorprese. È inevitabile: uno dei dubbi principali di tutti gli studenti vicini al traguardo riguarda il calcolo del voto di laurea, reso più difficile dalla cosiddetta media ponderata, diversa da quella aritmetica. Il dubbio è legittimo, quindi: come si calcola il voto di laurea a partire dalla media ponderata?

» Scopri qui tutte le istruzioni per calcolare il tuo voto di laurea

Vediamo allora insieme tutto quello che c'è da sapere per fare il calcolo del voto di laurea. Importante: per iniziare assicurati di avere alla mano tre cose.

  • Calcolatrice
  • Voti dei singoli esami
  • CFU degli esami

COME SI CALCOLA IL VOTO DI LAUREA

Il meccanismo per calcolare il tuo voto di laurea è sempre lo stesso, sia che frequenti un corso triennale che magistrale: occorre munirsi di una calcolatrice, calcolare la media ponderata e tenere conto dei punti che la commissione può assegnarti il giorno della discussione per il tipo di tesi che hai fatto (compilativa o sperimentale).

Focus: Come fare la presentazione della tesi di laurea

COME CALCOLARE IL VOTO DI LAUREA

Fare la previsione del tuo voto di laurea ti sembra ancora troppo difficile? Non hai idea di come si fa la media ponderata e qundi non riesci a capire qual è il tuo voto di partenza? Ti basterà seguire passo dopo passo le istruzioni della gallery qui sotto per scoprirlo. Ricorda: tieni calcolatrice e libretto a portata di mano!

LE NOSTRE GUIDE PER L'UNIVERSITÀ

Hai ancora dubbi? Consulta tutte le nostre guide per l'università